“La parola contraria”, letture condivise presso il Parco delle Querce

0

VITERBO – Il giorno 20 settembre alle 16.30 a Viterbo presso il Parco delle Querce, via della Biga di Castro, pomeriggio di letture condivise del libro “La parola contraria” di Erri de Luca e altri brani dello stesso autore scelti dai lettori.

 

L’iniziativa rientra nella campagna nazionale #iostoconerri che raggruppa centinaia di letture pubbliche de La parola contraria che in questi giorni si stanno svolgendo in tutta Italia in vista della nuova udienza del processo allo scrittore che si terrà lunedì 21 Settembre al tribunale di Torino

 

Lo scrittore è costretto ad affrontare un processo, tante udienze, con l’accusa di istigazione a delinquere per aver dichiarato in un’intervista la sua opinione contraria al Tav.

 

Noi lettori leggeremo, pubblicamente brani dei suoi libri, perché l’unica istigazione che compie, e la deve compiere uno scrittore, se è un vero scrittore, è istigare alla lettura.

 

Erri De Luca, da circa trent’anni, ha istigato e continua a istigare generazioni di lettori a leggere.

 

Tutti i cittadini che vogliano manifestare solidarietà ad Erri De Luca sono invitati a partecipare al reading “armati” di un libro dello scrittore e leggendone qualche pagina a scelta.

 

Il luogo dove si svolgerà l’evento, il parco delle querce , scelto come simbolo della distanza fra cittadini e istituzioni sorde alle esigenze e alle richieste di chi vive quotidianamente il territorio.

 

I cittadini infatti avevano manifestato più volte e raccolto firme per salvare un parco che era un gioiello e che adesso è deturpato da un cantiere.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.