Montalto, ampliamento dell’offerta formativa nelle scuole dell’Infanzia dell’Istituto Comprensivo Statale

0

MONTALTO DI CASTRO – E’ iniziato l’ampliamento dell’offerta formativa anche nella scuola dell’Infanzia dell’Istituto Comprensivo di Montalto di Castro per l’anno scolastico in corso; grazie al contributo finanziario da parte della’mministrazione Comunale. Le insegnanti dopo aver vagliato i progetti presentati da vari esperti esterni hanno scelto ciascuna quello più idoneo alla fascia di età e in linea con la loro programmazione.

 

Nel plesso di Montalto di Castro i primi a godere di questi privilegi sono i bambini di 5 anni a cui, come ogni anno viene garantito, l’arricchimento della lingua inglese. Il progetto “Play, learn and grow… together!” diretto dall’insegnante Daniela Benedetti, si pone il fine di far avvicinare i bambini di questa fascia di età, alla lingua straniera attraverso un percorso creativo, finalizzato alla conoscenza dei primi elementi e vocaboli in uso nella realtà quotidiana in maniera divertente e giocosa.

 

Attraverso un’operatività ludica, questo progetto introdurrà i piccoli nel mondo della lingua anglosassone sfruttando storie sempre nuove, canti, ritmi, giochi e filastrocche. Partendo dai numeri, l’alfabeto, i colori, gli animali, le parti del corpo… i bambini potranno imparare a riconoscere i vocaboli base della lingua inglese attraverso l’uso di giochi, immagini e suoni.

 

Nelle sez. A-D-C è partito, invece, il progetto di ceramica con l’esperto esterno Fabiola Natali. Esso vuole essere uno stimolo alla creatività ed offrire al bambino l’occasione per impadronirsi di nuovi linguaggi che “mettono in moto” le idee secondo una chiave fantastica. La creta risponde ai bisogni creativi dell’uomo poiché è priva di forma propria, è plastica, morbida, animabile. Modellando l’argilla il bambino sperimenta la percezione tridimensionale ed il contatto diretto della materia affinando così la coordinazione manuale. Manipolando la creta, i bimbi possono sviluppare la capacità ideativa e rappresentativa, imparando ad “usare le mani” per creare e liberare la loro fantasia. Tale attività consente loro di entrare in contatto con un materiale plastico e stimolante che li può liberare dalle tensioni educandoli al gusto del fare da sé. I piccoli si cimenteranno nelle diverse pratiche di pittura, di manipolazione, di costruzione plastica, osservando, imitando trasformando , raccontando divenendo così artefice , protagonista e produttore della sua interpretazione personale.

 

Per il plesso di Pescia Romana le insegnanti delle sezioni dei 4 e 5 anni hanno scelto di aderire al progetto d’inglese “Let’s play in English!” diretto da Désirée Ranaldi. Con il suo progetto l’esperta esterna si pone il fine di portare i bambini a compiere i primi passi nel vasto mondo della lingua inglese. Lo scopo è quello di far conoscere loro i primi elementi che gli permetteranno di prendere confidenza con i vocaboli in uso nella realtà quotidiana partendo da i numeri, gli animali, le parti del corpo…

 

In questo modo i bambini potranno imparare a riconoscere i vocaboli base della lingua Inglese attraverso l’aiuto di giochi, immagini e suoni.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.