Teatro Lea Padovani: al via la nuova stagione 2015/2016

0

MONTALTO DI CASTRO – (B.B.) 23 appuntamenti tra danza, prosa, risate e spazio per i bambini. Un cartellone ricchissimo per il teatro comunale Lea Padovani, che, anche quest’anno, è composto di nomi e opere di prestigio.

L’assessorato alla cultura del Comune di Montalto, in collaborazione con il Ministero per i beni e le attività culturali, la Regione Lazio, Atcl (Associazione teatrale fra i Comuni del Lazio), AR Spettacoli e Roma Sinfonietta, propone una varietà di spettacoli che accompagneranno il pubblico alla prossima stagione teatrale 2015/2016.

 

Si inizia in musica, sabato 24 ottobre, alle ore 21, con l’Orchestra Roma Sinfonietta diretta da Gabriele Bonolis in “Il Bel Canto”. Poi la sezione “comici” con Cinzia Leone e il suo “Disorient Express”, il 31 ottobre alle 21. Il primo spettacolo in programma, per la stagione di prosa, è “Notturno di donna con ospiti” di Annibale Ruccello, con Giuliana De Sio, sabato 7 novembre alle ore 21.

 

In musica il 15 novembre con il violino di Vincenzo Bolognese, alle ore 18. “Musica klezmer e… altro” (con Alessandro Carbonare al clarinetto e Monaldo Braconi al pianoforte) domenica 22 novembre sempre alle 18 e “Concerto di Capodanno” con conclusione della stagione musicale, ovviamente, il 1° gennaio 2016, sempre alle 18 e sempre con l’Orchestra Roma Sinfonietta.

 

Saranno invece quattro gli spettacoli per bambini della rassegna “Con mamma e papà” (che non mancheranno comunque di interessare anche gli adulti), sempre alle ore 18. Il primo martedì 8 dicembre è “A Christmas Carol”. Il 17 gennaio un particolare e divertente “I love Frankenstein”, il 14 febbraio “Il gatto e gli stivali” di Lucia Zotta e – in conclusione – il 6 marzo “La storia di Hansel e Gretel” di Katia Scarimbolo.

 

Ben sei gli appuntamenti con il teatro comico. Dopo Cinzia Leone, il 28 novembre il consiglio è “Meglio un uomo oggi che un marito domani”, di e con Barbara Foria. Sabato 16 gennaio 2016 l’irruzione al Lea Padovani di Riccardo Rossi e del suo “L’amore è un gambero” (vedi Se l’amore è un gambero, Riccardo Rossi è un bravo pescatore). Dal “Bagaglino” (o meglio dal Salone Margherita) la commedia di Pier Francesco Pingitore “50 fumature di Renzi” con Martufello, Pamela Prati e Mario Zamma; il 20 febbraio.

 

Sabato 26 marzo con Emanuela Aureli e Milena Miconi in “L’uomo perfetto” di Mauro Graiani. Si chiude (la stagione “comica) con Giobbe Covatta ed Enzo Iachetti in Matti da slegare, il 19 aprile. Tutti sempre in scena alle ore 21.

 

La stagione di prosa comprende 7 spettacoli, da novembre 2015 a marzo 2016. Dopo Giuliana De Sio, sabato 21 novembre sono in scena Ninetto Davoli (vedi Ninetto Davoli, gli occhi che sorridono nel ricordo di Pier Paolo) e Edoardo Siravo con “Il Vantone” di Pasolini, ore 21. Mamma e figlia Sandrelli (Stefania e Amanda), domenica 13 dicembre ne “Il bagno” di Astrid Veillon, alle ore 18. Mercoledì 20 gennaio “La gatta sul tetto che scotta” con Vittoria Puccini e Vinicio Marchioni, ore 21.

 

“Modigliani” di Angelo Longoni con Marco Bocci è in scena giovedì 4 febbraio alle ore 21. Sabato 5 marzo appuntamento con due massimi autori: “Il berretto a sonagli” di Pirandello nella versione di Eduardo. In scena Luigi De Filippo, alle ore 21. Si conclude in leggerezza con Gianfranco Jannuzzo e Debora Caprioglio in “Lei è ricca, la sposo e l’ammazzo”, domenica 20 marzo alle ore 18.

 

Per la danza, infine, domenica 20 novembre “Carmen, les hommes” con la coreografia di Loredana Parrella, alle ore 18 e “Dance to the music” il 24 e 25 aprile 2016 alle 21.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.