Torna ad Acquapendente il “Viaggio nella Civiltà Contadina ed Artigiana”

0

ACQUAPENDENTE – Da giovedì 20 a domenica 23 agosto, Acquapendente ospiterà la diciottesima Edizione del “Viaggio nella Civiltà Contadina ed Artigiana”.

 

L’evento che avrà come “piatto forte” la gastronomia (ristoranti e stand all’aperto uber alles) verrà organizzata da un Comitato locale formato da Comune di Acquapendente, Riserva Naturale Monte Rufeno ed associazioni locali. Ad aprire l’evento alle ore 18 di Giovedì sarà l’officina Kairos (Costa San Pietro) che presenterà oltre al mercatino e scambio “Il Vintage tra noi” mostre fotografiche tematiche curate da Moica Piazzai e Fabio Polimadei (sottofondo musicale l’opera lirica ed il mondo contadino). Sempre alla stessa ora presso il Teatro Boni canti popolari a cura del coro Vox Antiqua. Alle 18.30 l’iniziativa “Maestri del fare”. Dalle ore 21.30 alle ore 22.30 prevista visita al Museo della Città ed alle carceri vescovili. Venerdì dalle ore 16.00 alle ore 19.00 presso il Museo della Città “Carta, penna e calamaio: crea l’inchiostro ed intingi il pennino per scrivere come facevano i nostri nonni”. Alle ore 18.00 apertura officina Kairos con incontro dibattito “Ricchezze contadine: semi e biodiversità”. Allo stesso orario presso il Teatro Boni convegno “La coltivazione della canapa: una possibilità reale per il territorio”.

 

Alle ore 20.00 per le vie del centro storico moto folk, musica e stornelli. Dalle ore 21.30 alle ore 22.30 visita alla carceri vescovili del Museo della Città. Alle ore 22.00 presso Costa San Pietro cabti popolari e della tradizione contadina con il gruppo Semillas. Sabato 22 dopo l’apertura dell’officina Kairos alle ore 18.00 viaggio nel borgo attraverso il tempo. Prevista passeggiata guidata all’antica porta di accesso al paese (Torre Julia de Jacopo), costeggiando il torrente Quintaluna, attraversando le vie vecchie del paese, fino all’Orto di San Francesco, visitando tutti i luoghi che faranno parte del parco agricolo cittadino. Durante il percorso approfondimento dedicato alla gestione dell’orto sinergico a cura dell’Officina Kairos. Domenica 23 dopo l’apertura dell’officina Kairos presso il Giardino del Palazzo Vescovile – Museo della Città “Le erbe della tradizione ed i loro utilizzi” attività a cura della Coop L’Ape Regina dedicata alle erbe aromatiche e officinali usate dai contadini di un tempo.

 

Alle ore 20.00 tombola Avis-Aido. Circa una decina, infine, gli eventi collaterali: Biblioteca Comunale (mostra fotografica ricordi di fiori d’arancio a cinquanta anni di matrimoni ad Acquapendente), Chiostro di San Francesco orario 18.00-24.00 mostra collettiva di pittori e scultori (Walter Ambrosini, Roberto Batella, Alessia Biondi, Maria Carletti, Veronica Lorenzetti, Corrado Nucci, Tiziana Nucci, Stefano Simoni, Claudio Vermi, Giuditta Vermi), Spazio espositivo Corniolo 27 (mostra d’arte di Rossella Di Clemente e Silvia Pennese), Galleria Falzacappa (mostra di pittura e scultura incontriamo il nostro tempo con Paolo Crucili, Luigi Fondi, Paolo Carlo Monizzi, Riccardo Sanna), Via Roma (le botteghe del proprio ingegno: ceramica, pittura, cuoio e legno), Piazza Guglelmo Oberdan mostra della scuola di ricamo. Nei quattro giorni previste visite all’ecomuseo casale Felceto: un viaggio nel tempo” (partenza da Piazza del Duomo alle ore 09.30 e ritorno alle 12.30, prenotazioni 0763-733442, numero verde 800-411834).

 

Per quanto riguarda i Musei questi gli orari di apertura: Museo della Città Giovedì 17.30-24.00, Venerdì, Sabato e Domenica 10.00-13.00 / 17.30-24.00. Museo della Ceramica Torre Julia de Jacopo Giovedì, Venerdì, Sabato 10.00-13.00 / 16.00-19.00, Domenica 10.00-13.00. Pinacoteca Sabato 10.00-13.00 / 15.30-19.00/ 21.00-24.00 e Domenica 15.30-19.00. Museo del Fiore, infine, 10.00-13.00 / 15.00-19.00. Centro informazione evento orario 10.00-13.00 / 16.00-19.00, 0763-730065 numero verde 800-411834 interno 0.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.