Vetralla, sabato appuntamento con Selva d’Oro giovani

0

VETRALLA – Selva d’Oro giovani. Dopo il rinvio del 10 ottobre, viene confermata la data di sabato 31 ottobre alle ore 20,30 presso il Cinema Excelzior a Cura di Vetralla a ingresso gratuito.

 

A contendersi la vittoria del prestigioso Talent Next Music, saranno 12 finalisti, provenienti dalla nostra Provincia e da tutta l’Italia, e sarà una giuria formata da nomi altisonanti del mondo della musica italiana, come Andrea Lo Vecchio, Gianni Marsili, Massimo Calabrese, Pietro Bevilacqua, Fulvio Tomaino.

 

Andrea Lo Vecchio, tra l’altro autore del bellissimo brano Luci a San Siro, si esibirà anche in un duetto con Mariella Nava.

 

Condurrà la manifestazione Elio Cipri, Direttore Artistico della Selva d’Oro, noto produttore discografico e ideatore della manifestazione insieme all’amico e Sindaco di Vetralla Sandrino Aquilani.

 

Tra i partecipanti alla gara canora si fanno i nomi di Giancarlo Piccini, Cristina Altavilla, Alessandra Aguzzi, Voci del Verbo Essere, Ignazio Lacolla. Tra gli ospiti Mariella Nava, Detto Mariano, le Ladies Gang il gruppo al femminile ospite fisso di Domenica In, la viterbese Fabbrica di Stelle, il pluri-campione del mondo di pugilato Silvio Branco.

 

Nel corso della serata come da consuetudine verranno nominati i nuovi testimoni di Pace nel mondo con l’attribuzione della scultura dell’Albero dell’Umanità realizzata dallo scultore Roberto Ioppolo, e donata da aziende del luogo, che si approfitta per ringraziare, L’Agrilazio, L’Accordo, Antonio Medori, Carlo Zaccani e Vincenzo Carosi, La ditta Scuderi Confezioni e la Cecchini Agricoltura, non ultima la BCC di Capranica particolarmente sensibile alle iniziative per i giovani e Michele Palombi del Ristorante Sor Francesco.

 

Il Direttore Artistico Elio Cipri vuole attribuire un significato a questo felice ritorno della Selva d’Oro; Il bisogno di dare uno spazio ai nuovi talenti della musica leggera italiana all’insegna dello slogan “largo ai giovani” e anteprima della Selva d’Oro IX Edizione 2016. In un momento difficile come quello che oggi viviamo, in cui tutto sembra andare all’incontrario, con il mio amico fraterno Sandrino Aquilani abbiamo pensato di creare un evento di incoraggiamento e di speranza per un futuro che deve tornare a sorridere, in ogni campo.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.