Canto e Disincanto: accorsi alla premiazione centinaia di giovani poeti e narratori (foto)

0

VITERBO – Una grande festa di premiazione per i partecipanti al Concorso Letterario Canto e Disincanto 2015: ottengono il loro meritato riconoscimento i centinaia di bambini e ragazzi che hanno inviato le loro opere e che sono stati protagonisti dei tanti e stimolanti laboratori che si sono svolti la scorsa settimana, in collaborazione tra gli altri, con l’esperto fumettista Claudio Lana, Simone Carletti e Roberto Pomi del giornale La Fune e Gioia Capulli della Redazione di Radio Verde.

 

Partecipano alla festa, al Centro Commerciale Tuscia di Viterbo, oltre 700 studenti delle scuole concorrenti (scuole dell’infanzia, primarie e secondarie) di Viterbo e Provincia in rappresentanza dei circa 1700 coinvolti nel progetto.

 

Colpisce come sempre la capacità dei più piccoli e dei ragazzi di esternare pensieri e stati d’animo, con versi e racconti pieni di intensità e passione: ad esempio, hanno scritto bellissimi racconti i bambini di quinta elementare della Scuola di Sipcciano, si sono cimentati in divertenti filastrocche rimate gli studenti della Scuola Secondaria di Primo Grado di Soriano nel Cimino.

 

Sara e Simone della II A della scuola Secondaria di Grotte Santo Stefano hanno parlato dei loro paesi, Guardea e Grotte: I nostri paesi sono due/e sono belli ambedue/Ci sono feste ogni mese/e le luci per le vie vengono accese! Ricordiamo che per l’edizione 2015 Canto e Disincanto ha deciso di cogliere l’occasione dell’Expo per invitare la comunità a fare un percorso di approfondimento e riflessione proprio sui temi affrontati dall’Esposizione Universale. Il progetto ha previsto lezioni e laboratori creativi focalizzati sul tema alimentazione, e il concorso letterario ha chiesto ai partecipanti di dedicare una attenzione particolare al tema cibo per il corpo e per la mente.

 

Ha colto questa opportunità la Scuola Primaria di Civitella d’Agliano; significativo e toccante il racconto Il giardino dell’allegria e dei sapori, dove viene affrontato il tema dell’integrazione, dell’amicizia tra i popoli, dei rifiuto di ogni forma di tolleranza e razzismo; il cibo diventa motivo di unione e fratellanza, simbolo della diversità come straordinaria risorsa.

 

Come sempre, gli insegnanti, che non si sono tirati indietro di fronte alla sfida di guidare i loro studenti alla scoperta della forza della parola scritta, delle diverse forme espressive, aiutandoli ad esprimere le loro esperienze e le loro emozioni. Davvero un’adesione unanime da parte delle scuole e dei giovani che sottolinea un’esigenza sempre più attuale la necessità dei giovani di raccontare e raccontarsi, il desiderio forte di esprimere sentimenti, emozioni, stati d’animo diversi.

 

Le opere sono state esposte in una mostra e votate dai visitatori: oltre 2000 le cartoline voto imbucate! Le scuole che hanno realizzato quelle più votate vengono premiate  con i diplomi Canto e Disincanto, e con bellissimi premi in buoni acquisto e materiale didattico.

 

A consegnarli sono stati i rappresentanti del territorio e i rappresentanti dei soggetti patrocinatori: Provincia di Viterbo (Aldo Fabbrini Consigliere della Provincia di Viterbo),Comune di Viterbo (Antonio Delli Iaconi Assessore all’istruzione), Comune di Soriano nel Cimino (Fabio Menicacci Sindaco), Comune di Vetralla (Sandrino Acquilani Sindaco), Comune di Vitorchiano (Nicola Olivieri Sindaco), Comune di Vejano (Alberto Rinelli Sindaco), Ufficio Scolastico Provinciale di Viterbo (Giulia Noviello delegato provinciale ufficio scolastico di Viterbo) , Università della Tuscia, CCIAA Viterbo, Avis (Vicepresidente Antonio Usai), CNA, Federlazio (Giuseppe Crea Direttore), Fondazione Caffeina (Michele Pepponi Presidente), Sodalizio dei Facchini di Santa Rosa (Massimo Mecarini Presidente), Ontuscia.it (Giancarlo De Zanet giornalista), TusciaTimes (Wanda Cherubini Direttore), Latuavoce.it, Etrurianews.it (Benedetta Ferrari giornalista), Lacitta.eu (Mauro Galeotti Direttore), Viterbotv.it, Media Sipario (Luciano Lattanzi giornalista), Newtuscia.it insieme a Paolo Galli Direttore del Centro Commerciale Tuscia.

 

ECCO I PREMIATI!

 

SCUOLE INFANZIA

 

1°PREMIO: 150 EURO
Scuola dell’Infanzia M.T. Vignoli di Tuscania

 

SCUOLE PRIMARIE

 

1°PREMIO GOLD: 250 EURO
Scuola Primaria Soriano nel Cimino – Istituto comprensivo Viale Ernesto Monaci

 

1°PREMIO: 150 EURO
Scuola primaria di Vitorchiano “E.Monaci” – Ist Comprensivo Pio Fedi Grotte di Santo Stefano

 

2° PREMIO EXAEQUO: 100 EURO
Scuola Primaria di Vetralla (VT) – Istituto comprensivo “Piazza Marconi” Vetralla
Scuola primaria di Veiano – Istituto comprensivo G. Nicolini di Capranica plesso Dante Alighieri
Scuola primaria Canevari – San Martino

 

3°PREMIO: STAMPANTE + 50 EURO

 

Scuola Primaria “Alceste Grandori” – II Circolo Viterbo

 

MENZIONE SPECIALE – VINCONO UNA STAMPANTE:
Scuola primaria di Tuscania – Istituto Comprensivo “I. Ridolfi”
Scuola Primaria di Civitella d’Agliano
Scuola primaria IC GROTTE SANTO STEFANO – Graffignano
Scuola primaria di Celleno
Scuola primaria di Sipicciano

 

SCUOLE SECONDARIE DI 1° GRADO

 

1°PREMIO: 150 EURO
Scuola secondaria di primo grado di Bagnaia – Istituto Comprensivo Ellera

 

2° PREMIO: 100 EURO
Scuola secondaria di primo grado di Bagnoregio – Ist. Onnicomprensivo F.lli Agosti di Bagnoregio

 

3°PREMIO EXAEQUO: STAMPANTE + 50 EURO
Scuola secondaria di primo grado Grotte di Santo Stefano (Vt)
Scuola secondaria di primo grado di Graffignano

 

MENZIONE SPECIALE: STAMPANTE
Scuola secondaria di primo grado di Vitorchiano

 

Per la Categoria SINGOLI vengono premiati:

 

ADULTI:
Annamaria Stefanini
Tania Piferi
Carla Paoletti
Anna Grazia Mazzioni
Mario Sensi

 

RAGAZZI:
Simone De Paola – Istituto Alceste Grandori
Valerio Vittori – Scuola di Soriano nel Cimino

 

[nggallery id=70]
Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.