Giulio Maria Ciurluini rieletto presidente della sezione Anpd’I di Tarquinia

0

TARQUINIA – Si è svolta ieri, domenica 17 gennaio 2016, nella sede di via Enrico Berlinguer 7, a Tarquinia, l’annuale assemblea della locale sezione dell’associazione nazionale paracadutisti d’Italia, durante la quale sono stati votati i nuovi organi direttivi.

 

Gli iscritti, all’unanimità, hanno rieletto presidente della sezione Giulio Maria Ciurluini. Nel nuovo consiglio direttivo sono stati eletti Tommaso Barrasso, Silvano Olmi, Mario Pesci, Gennaro Ramacciani, Bruno Torrioni e Alessio Verzilli. Il socio Angelo Morgantini, benché fosse risultato eletto, ha declinato l’incarico per lasciare il posto a un iscritto più anziano. Revisori dei conti sono stati votati Gabriele Ciurluini, Umberto Grilli, Romeo Rotelli, Massimo Sabbatini e Roberto Zaza.

 

Il presidente Giulio Maria Ciurluini ha ringraziato tutti per la fiducia accordata, ma ha anticipato che si sta lavorando per individuare un giovane che prossimamente possa sostituirlo nell’impegnativa carica.

 

“Siamo legati indissolubilmente – ha detto Ciurluini – alle radici storiche e culturali di questa sezione, rimaniamo fedeli alle linee guida che ci hanno insegnato i nostri fratelli più anziani.”

 

Il rieletto presidente ha ringraziato i decani della sezione e quanti si sono impegnati nel ristrutturare i locali della sezione. Inoltre, ha comunicato che saranno effettuati dei lavori di sistemazione e manutenzione della cappella sacrario posta all’ingresso del cimitero comunale, dove riposano le spoglie del Colonnello Giuseppe Baudoin, primo comandante della scuola militare di paracadutismo di Tarquinia.

 

L’assemblea è stata anche l’occasione per presentare ufficialmente i ragazzi iscritti al nuovo corso per il conseguimento del brevetto di paracadutista, tenuto dall’istruttore Tommaso Barrasso. Il corso, il ventesimo organizzato dalla sezione di Tarquinia, é intitolato alla memoria del maresciallo tarquiniese Umberto Bastari e vi partecipano gli allievi: Fabio Berardicurti, Federico Bandiera, Mirko Cedrini, Divide Galluzzo, Andrea Mariani, Alessio Parmigiani, Pietro Petarra, Simone Stefanini e Marco Vizzi.

 

L’assemblea sezionale, iniziata con un minuto di raccoglimento in memoria dei paracadutisti caduti in guerra e nelle operazioni di pace, è terminata con il grido “Folgore” scandito per tre volte da tutti i presenti.

 

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.