Il 24 dicembre benedizione del presepe in Piazza del Plebiscito

0

VITERBO – Per iniziativa del Comune di Viterbo, il 24 dicembre alle 18,30 il vescovo Lino Fumagalli benedirà il presepe allestito in piazza del Plebiscito. Sarà un’iniziativa all’insegna del dialogo religioso e della pace, in un momento in cui il futuro stesso dell’umanità si gioca intorno a queste dimensioni.

 

“Io, che vivo in Italia da tanti anni, se non vedessi più il presepe non riconoscerei più il Natale”. È quanto sostiene Nabil Al Zeer, presidente dell’associazione culturale islamica di Viterbo, che il 24 dicembre sarà in piazza del Comune accanto al vescovo. Oltre a Nabil, parteciperanno all’iniziativa padre Vasile, rappresentante della chiesa ortodossa romena che è a Viterbo e il pastore Geoffrey della chiesa apostolica di Cristo.

 

“Oggi – dice papa Francesco – molti vivono senza prendere in considerazione gli altri, chiudendo gli occhi per non vedere, e questo sta superando l’ambito individuale e producendo una “globalizzazione dell’indifferenza”, ma anche chi si tiene bene informato a volte lo fa in maniera tiepida, senza farsi coinvolgere dai drammi che affliggono l’umanità, senza compassione. Ebbene, vivere il presepe è invece l’opposto: interessarsi a tutti coloro che vivono nella povertà e farsi carico delle fragilità dei più deboli, riconoscendo la inalienabile dignità di ciascuno”.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.