La banda musicale “S. Cecilia” di Monterosi si prepara al concerto giubilare

0

MONTEROSI – Sono iniziati i preparativi per il primo concerto del 2016 della Banda Musicale S. Cecilia di Monterosi. Un’esibizione che vuole omaggiare il Giubileo Straordinario della Misericordia indetto da Papa Francesco. Infatti, i ragazzi del Maestro Aldo Tamantini si esibiranno, per la prima volta, in un concerto giubilare nella Cattedrale S. Maria Maggiore di Civita Castellana (Piazza del Duomo) domenica 21 febbraio alle ore 18:15.

 

Un traguardo importante per questo gruppo musicale che avrà tra il pubblico anche il Vescovo Romano Rossi. Sua eccellenza insieme all’intera Diocesi e al Comune di Monterosi hanno appoggiato pienamente il progetto proposto dal direttivo della banda musicale.

 

L’idea del concerto è nata per celebrare l’anno giubilare presso una delle Porte Sante della Diocesi di Civita Castellana e per valorizzare l’importanza della musica all’interno della comunità.

 

Una decina saranno i brani proposti che abbracceranno, oltre al tema religioso del Giubileo, anche testi più “moderni” con esibizioni di assolo di strumenti a fiato e percussioni. Infatti, la Banda S. Cecilia di Monterosi può vantare all’interno del suo gruppo, composta da 45 elementi ( Francesca la più piccola del gruppo che a soli dieci anni suona la tromba ed Aldo, il veterano, che con i suoi 80 anni fa ancora vibrare il suo sax soprano), ben 10 diplomati al Conservatorio S. Cecilia di Roma.

 

Un gruppo unito dalla passione della musica ma anche dell’amicizia che li lega ha fatto si che a sostenere il progetto si sono presentate anche le aziende – Rossetti Sport, Ristorante – Pizzeria Why Not, CO.GE.STA., Boccolini Arredamenti, Fruttà, Procacci ed il fotografo Diego Montano – che da sempre appoggiano i progetti socio-culturali della Banda musicale “S. Cecilia” e del Comune di Monterosi.

 

Concerto giubilare Banda “S. Cecilia” Monterosi
domenica 21 febbraio ore 18:15
Cattedrale S. Maria Maggiore – Piazza del Duomo Civita Castellana
Ingresso gratuito

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.