“Presepe vivente di Ronciglione, un successo incredibile”

0

RONCIGLIONE – Un percorso che si è snodato lungo il suggestivo Borgo medievale per far rivivere la magia della Natività in una Ronciglione che si è persa nei secoli. Questo Natale sarà ricordato dai ronciglionesi per la prima edizione del Presepe Vivente che ha riportato il Borgo di Sopra indietro di secoli, in una Ronciglione medievale fatta di antichi mestieri e tradizioni popolari.

 

Con il patrocinio del Comune di Ronciglione, in replica mercoledì 06 gennaio, a partire dalle 17.00, dal Castello Della Rovere è partito un percorso volto a far rivivere la Natività. L’ambientazione non è stata quella della Betlemme che accolse la nascita di Cristo, ma di una Ronciglione medievale che si è persa nei secoli, con le sue botteghe, i mestieri dimenticati, le arti e le tradizioni popolari.

 

Il progetto nasce da un’idea, partita quasi per scherzo su facebook, di Maria Grazia Fiorelli, punto di riferimento di un comitato spontaneo tutto al femminile che si è prodigato nella realizzazione dell’iniziativa. Maria Grazia Fiorelli, Sabrina Altissimi, Claudia De Angelis, Carla Rossini, Monia Valeri, Eleonora Bosco, Annalisa Vettori, Manuela De Santis, Simona Toparini e Raniera Baldacchini: sono questi i nomi delle donne che si sono impegnate a regalare a Ronciglione il suo Presepe Vivente, prendendo in mano l’intera organizzazione, dall’allestimento alla ricerca di figuranti e materiali. Le volontarie sono state subito appoggiate da diverse organizzazioni ronciglionesi, come i Bicizingari, la Confraternita S. Lucia, X Veleno, la Confr. Madonna del Rosario, i ragazzi del Gruppo Amicizia e l’Ass. Beata Rosa Venerini, ognuna della quali sta dando il proprio contributo nella realizzazione del progetto.

 

“Un successo incredibile che premia l’impegno di tutta Ronciglione. Oltre 120 figuranti, strade riportate ai fasti ed alle tradizioni medioevali, migliaia di persone in festa. Una nuova tradizione, questa del Presepe Vivente: l’ennesima di questi anni dopo il Cubo Festival ed il Palio delle Barche. Una Ronciglione sempre più viva e ricca di eventi in ogni momento dell’anno. Aspettiamo altre migliaia di turisti per la replica, il 06 gennaio. Un ringraziamento particolare a tutti gli organizzatori, per il loro lavoro, per l’impegno profuso ed il valore aggiunto che hanno consegnato alla nostra cittadina”. Così il Sindaco Alessandro Giovagnoli all’indomani della Prima edizione del Presepe Vivente di Ronciglione. Il Presepe verrà replicato il 06 gennaio.

 

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.