Pro Loco di Ronciglione, azioni di miglioramento anche per il Carnevale

0

RONCIGLIONE – “Il presidente della Pro Loco di Ronciglione Luciano Camilli ha riunito gli attori del Carnevale per riflettere su punti di criticità e punti di forza della manifestazione, dopo le prime sfilate di domenica scorsa e predisporre al meglio le prossime giornate di un evento tanto rilevante per la città intera.

 

La sua direzione ha voluto sollecitare la più vasta partecipazione all’organizzazione del Carnevale, una scelta che ha trovato ampio consenso ed è stata ben ripagata dalle parole dell’Assessore Sergio Orlandi al termine del corso di gala di domenica 31: “Ringrazio i tanti protagonisti, i cittadini, il comitato, la Pro Loco, tutti hanno contribuito ad una giornata che ha offerto grande divertimento alle migliaia di turisti accorsi a Ronciglione”.

 

Saggiamente le sue parole hanno sottolineato anche la presenza e la partecipazione dei paesi limitrofi, compreso il contributo della Pro Loco di Caprarola così da generare un nuovo clima che fa di questo evento un Carnevale di classe A e soprattutto il Carnevale riconosciuto e apprezzato da un intero territorio.

 

Applicando le regole di un qualsiasi sistema di qualità, Camilli ha riunito in Pro Loco gli organizzatori e le persone di comprovata esperienza per cercare, insieme, le azioni di miglioramento capaci di individuare le criticità e rafforzare i punti di forza. E’ stato chiesto agli intervenuti di porsi come ”l’amico critico”, colui che, in un rapporto di vera amicizia, è capace di osservare e farci osservare come poter fare meglio.

 

Come in ogni brainstorming, le riflessioni sono tante, tutte utili e – come letteralmente dice il termine – da questa tempesta, da questo confronto di idee può venire una nuova e completa soluzione dei problemi; poi con questa “lista” di idee si procederà alla stesura di soluzioni e di un programma, non una sterile critica fine a se’ stessa ma una composizione organica di idee che migliori la gestione del nostro evento in ogni suo aspetto: dal budget alla sicurezza, dalla pubblicità allo sviluppo attraverso un’ efficiente direzione artistica che costruisca una squadra sempre più affiatata che crede profondamente alla condivisione e all’aperta discussione delle idee per giungere ad avere un Carnevale sempre più partecipato e proficuo per tutti.

 

Un grazie agli intervenuti, alla disponibilità e al riconoscimento dell’Amministrazione nelle parole dell’Assessore Orlandi che ha seguito la costruzione del Carnevale; grazie al comitato e ai Ronciglionesi i veri protagonisti del Carnevale, capaci – al grido di “chi urla urla!” – di abbandonare tutto, lavori, preoccupazioni e farci vivere lo spirito del Carnevale popolare”.

 

Gianni Ginnasi
Segretario Pro Loco Ronciglione

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.