Ronciglione si prepara per la Festa della Repubblica

0

RONCIGLIONE – Si rinnovano le celebrazioni in onore del 69° anniversario della nascita della Repubblica italiana, forma di governo decisa con il referendum a suffragio universale del 02 giugno 1946. Il Sindaco e l’Amministrazione comunale invitano la cittadinanza a prendere parte alle celebrazioni, che si apriranno alle ore 10.00 in Piazza Principe di Napoli, dove le autorità civili e militari incontreranno i cittadini ed i rappresentanti delle associazioni. Da qui, alle ore 10,15 partirà il corteo per le vie cittadine, scortato dalla banda “A. Cantiani” di Ronciglione.

 

Il ritrovo, come ogni anno, è in Piazza Principe di Piemonte, dove si procederà con la rituale deposizione della corona di alloro al Monumento ai Caduti.

 

“La nascita della Repubblica è l’evento fondante della società moderna, uno spartiacque tra la fine della guerra ed un’Italia pronta a risollevarsi. Proprio in memoria di un fatto storico che vede il popolo in prima linea a decidere del proprio futuro e le donne al voto per la prima volta – afferma il Sindaco Alessandro Giovagnoli (foto) – invito le famiglie a prendere parte alle celebrazioni, coinvolgendo i propri figli. Ricordare, per le nuove generazioni, significa prendere atto dell’importanza del proprio ruolo decisionale nella vita pubblica, tramandando la memoria di un evento che sta perdendo sempre più testimoni diretti. Una celebrazione che ogni anno si collega a quella del 05 giugno, quando verrà ricordato per il 71° anno il bombardamento di Ronciglione ad opera degli americani, che provocò ben 300 vittime”.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.