San Lorenzo Nuovo, la Via Lucis ha concluso le celebrazioni di Pasqua

0

SAN LORENZO NUOVO – Con la celebrazione della “Via Lucis” si sono concluse, domenica sera, le celebrazioni organizzate dalla Parrocchia in occasione della Santa Pasqua. Cinque scene hanno ripercorso gli Eventi dei Vangeli, dalla Resurrezione alla Pentecoste, sottolineando momenti come l’incontro di Gesù Risorto con Maria Maddalena, l’incredulità di San Tommaso, i discepoli di Emmaus ed il colloquio con Pietro sulle rive del Lago di Tiberiade.

 

Il Tutto si è svolto sul Sagrato della Chiesa Parrocchiale dove gli organizzatori hanno allestito le diverse scenografie con l’ormai solita accuratezza e dovizia di particolari con protagonisti ancora una volta, i ragazzi del paese, supportati dai bravissimi collaboratori della Parrocchia, dal seminarista Nicola Migliaccio e dal Parroco Don Ugo Falesiedi.

 

La popolazione ha seguito in massa la manifestazione conclusiva, come peraltro tutte le altre che hanno caratterizzato la Settimana Santa, dimostrando grande partecipazione e coinvolgimento, sia per la novità dell’evento – mai a san Lorenzo Nuovo qualcuno aveva pensato ad una “Via Lucis” – sia per la bravura dei protagonisti che si sono preparati con estrema serietà, forte passione e profondo impegno.

 

“A nome di tutta l’Amministrazione, e penso di parlare anche a nome di tutta la popolazione, mi associo ai complimenti ed ai ringraziamenti formulati da Don Ugo al termine della Via Lucis nei confronti di tutti coloro che hanno contribuito al successo dell’iniziativa” – dice il Sindaco di San Lorenzo Nuovo, Massimo Bambini – “la realizzazione di questo Evento, è la dimostrazione che con la buona volontà, lo spirito di collaborazione, l’impegno e la disponibilità, anche nei piccoli centri si possono realizzare grandi cose. Mi auguro, pertanto, che questo gruppo continui il suo percorso con entusiasmo e piacere confermando nelle prossime occasioni questi eccellenti risultati raggiunti”.

 

lucis 2

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.