Sutri, celebrazioni per il bicentenario della nascita di Eugenio Agneni

0

SUTRI – Il 26 gennaio 1861 nasceva a Sutri Eugenio Agneni, un uomo che avrebbe cambiato le sorti della nostra penisola, insieme ad altri grandi illustri personaggi come Mazzini, Garibaldi, Vittorio Emanuele II e Cavour passati alla storia come i protagonisti del Risorgimento.

 

In occasione del bicentenario della sua nascita, il Comune di Sutri intende rinnovare un tributo al nostro patriota, dedicandogli una giornata celebrativa in cui verranno trattati temi legati al Risorgimento nell’ottica dell’attualità e dell’eredità che questo periodo ci ha lasciato, la nascita del concetto di nazione e del sentimento di fratellanza tra il nostro concittadino e il civitavecchiese Luigi Calamatta, il ruolo delle donne e le istituzioni nate all’alba dell’Unità come l’Arma dei Carabinieri e la carica prefettizia.

 

L’evento celebrativo in onore di Eugenio Agneni, che si svolgerà in data 28 febbraio 2016, avrà inizio alle ore 10.30 con l’alzabandiera ufficiale in Piazza del Comune per poi proseguire alla Chiesa di San Francesco, alle ore 11 per una conferenza su Agneni in cui interverranno oltre al sindaco Guido Cianti e la dott.ssa Martina Salza, già autrice di un testo su Eugenio Agneni, la dott.ssa Rita Piermatti, Prefetto di Viterbo, in qualità di una delle cariche più importanti nate all’alba dell’Unità d’Italia, il Comandante provinciale dei Carabinieri Colonnello Mauro Conte (per il ruolo dell’arma ieri e oggi), la Prof.ssa Emilia Verzani, autrice di testi sul Risorgimento e sulla vita di Luigi Calamatta e Prof.ssa Rosalba Dinoia, Dottore in Storia dell’Arte, Ricercatore indipendente autrice di testi su Calamatta.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.