Un concerto in memoria di don Francesco Zarletti

0

VITERBO – A quasi un mese dalla scomparsa di monsignor Francesco Zarletti (foto), la chiesa di san Giovanni Battista, meglio conosciuta come chiesa del Gonfalone, risuonerà di musiche del Novecento in sua memoria.

 

E in programma, infatti, domenica 21 giugno, alle 18, il Concerto d’estate, evento organizzato in collaborazione con l’ Arciconfraternita del Gonfalone – Madonna del Carmelo, guidata dal priore Franco Chiaravalli. Fu,infatti, proprio monsignor Zarletti a ripristinare la pratica devozionale nei confronti dellla Madonna del Carmelo, cominciata dall’indimenticato don Alceste Grandori.

 

Sarà il maestro Luigi Pancia, fiore all’occhiello della Tuscia con un’esperienza decennale nel campo del concertismo e, tra l’altro, membro fondatore dell’associazione culturale “Musicalmente Tuscia, a tenere il concerto dedicato al sacerdote recentemente scomparso. Un recital pianistico con le trascrizioni da concerto novecentesche che vanno Johann Sebastian Bach, passando per Robert Schumann e Franz Liszt.

 

Un appuntamento per ricordare monsignor Zarletti, esponente di prestigio della Chiesa viterbese e appassionato cultore della Madonna, tante volte declamata nei suoi versi poetici raccolti in numerosissime pubblicazioni. Appuntamento, quindi, per domenica 21 giugno, nella chiesa di san Giovanni Battista, alle 18. L’ingresso è libero.

 

IMG_20150614_185616-1

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.