Le opere dell’artista tarquiniese Marco Ferri alla Banca d’Italia

0

 

TARQUINIA – Nell’ambito di un progetto di ristrutturazione di alcuni locali del prestigioso Palazzo Koch, in Via Nazionale a Roma, la Banca d’Italia ha acquistato le opere di due giovani artisti contemporanei, Marco Ferri e Minya Mikic. Sei le opere acquistate, tra cui il dittico Ore d’Oro.

«Ore d’oro sono per me – afferma l’artista tarquiniese – il miglior tempo speso nel cercare di usare la materia del mio lavoro, come un conduttore di memoria dove posso ri-conoscermi e, come i bambini, imparare giocando ad avere la libertà anche di ripensamento spostando forme e colori, aspettando nel vedere cosa può uscirne fuori». Lunedì 3 ottobre, la presentazione delle opere acquistate e la visita guidata dalla Sovrintendenza per i Beni Culturali a Palazzo Koch alla presenza del governatore Ignazio Visco. Lo stesso giorno la Banca presenterà un autoritratto di Giacomo Balla, appena acquistato.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.