“Luci ed ombre del vissuto femminile”

0

 

VITERBO – “Il 23 luglio, a Viterbo, Piazza del Gesù, a partire dalle ore 21 Kyanos parteciperà attivamente alla manifestazione Ombre Festival, per esplorare insieme a tutte le donne che vorranno intervenire, i chiaroscuri della maternità e della nascita.

Marta Nori, presidente dell’ associazione, curerà la presentazione, soffermandosi sulle tematiche enunciate nei precedenti incontri: consapevolezza e quindi diritto all’ autodeterminazione, rispetto anteposto a violazione.

L’ evento si svolgerà seguendo due linee distinte ma omogenee.

Nella prima parte infatti saranno protagoniste le associazioni HUMAN RIGHTS IN CHILDBIRTH ITALIA, ALMAMATER e la LA GOCCIAMAGICA, promotrici della campagna #BASTA TACERE: LE MADRI HANNO VOCE, che seguiranno la linea guida della campagna omonima ideata da ELENA SKOKO, nella quale si raccolgono cartelli anonimi che raccontano esperienze di abuso, violenza, maltrattamenti e umiliazioni durante l’ assistenza al parto. L’ iniziativa è andata avanti con l’ istituzione dell’ OSSERVATORIO SULLA VIOLENZA OSTETRICA ( OVO ITALIA ),contributo etico gestito a titolo gratuito e volontario.

Le rappresentanti delle associazioni promotrici illustreranno gli obiettivi della campagna, procedendo con un dibattito interattivo inerente i cartelli anonimi delle donne della campagna #BASTA TACERE.
Nella seconda parte dell’ evento sarà invece presentato il progetto della fotografa sociale sarda GISELLA CONGIA: ” Chiaroscuri nella maternità”.

Un lavoro che esplora la maternità nel quotidiano e nel sociale, rivelando quanti e quali compromessi la donna si vede costretta ad accettare, in conflitto tra ciò che era, ciò che vorrebbe essere e ciò che inevitabilmente deve essere nel momento in cui diventa madre; senza eludere gli stereotipi che la società forzatamente le attribuisce: mamma perfetta, in forma, in carriera, raggiante e sempre impeccabile tra una pappa e un cambio di pannolino.

Durate l’ evento sarà inoltre presentata una coreografia sul tema delle luci e delle ombre del vissuto femminile, ideata dal coreografo ANDREA CAGNETTI e realizzato dal BALLETTO DI ORIOLO.
Estate, sole, mare: mentre passeggiate a riva e le onde sopraggiungono per accarezzare le vostre ombre, ricordatevi del vostro appuntamento con Kyanos il 23 luglio, a Viterbo, per scoprire insieme ” Luci ed ombre del vissuto femminile”.

Daniela Andreucci

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.