Una mela per la lotta alla sclerosi multipla

0

 

VITERBO – DONA  la MELA di AISM”  vedrà anche quest’anno 10.000  volontari impegnati ad offrire un sacchetto di mele a fronte di un contributo minimo di 9 euro.

I fondi raccolti  saranno impiegati in progetti di ricerca finalizzati a trovare, in particolare, nuovi trattamenti per le forme gravi di sclerosi multipla ad oggi orfane di terapie. Una forma che colpisce almeno 25 mila persone in tutta Italia e un milione nel mondo.

Si ringraziano in anticipo tutti i volontari dell’associazione provinciale AISM di Viterbo che saranno presenti nelle postazioni sotto indicate:

1, 2 e 4 OTTOBRE 2016
Viterbo: ASL Cittadella della salute nei giorni di giovedì 29 e venerdì 30 settembre presso l’ingresso principale (piano 0)

Nei giorni 1 e 2 Ottobre a VITERBO; CIVITA CASTELLANA; TUSCANIA; SORIANO NEL CIMINO; CAPRANICA; VITORCHIANO; BAGNOREGIO; CAPRAROLA; VIGNANELLO; CELLENO; MARTA; CANEPINA; ORIOLO ROMANO; MONTALTO DI CASTRO; BASSANO ROMANO; CASTIGLIONE IN TEVERINA; BASSANO IN TEVERINA; GALLESE; BOMARZO; VASANELLO; ORTE.

“La sezione Aism di Viterbo, ringrazia: il Direttore Generale Daniela Donetti della ASL di Viterbo per aver concesso anche quest’anno la postazione, le varie associazioni partner quali: Croce Rossa; Protezione Civile; Misericordia, Avis e ANC (Associazione Nazionale Carabinieri) e le varie amministrazioni comunali della provincia che anche quest’anno aiuteranno alla realizzazione dell’evento.

Ricordiamo che a Viterbo è presente una sede operativa pronta a fornire informazioni certificate a tutte le persone coinvolte nella sclerosi multipla.“L’obiettivo è quello di offrire un supporto diretto o dove, questo non sia possibile, di cercare il servizio territoriale più adatto a ogni singolo caso specifico”.

Aism di Viterbo collabora da oltre un anno con il Tavolo tematico del volontariato istituito dalla Asl di Viterbo proprio per cercare di creare una rete sul territorio in grado di dare supporto ed accogliere le varie iniziative promosse dalle associazioni che hanno aderito a questo nuovo progetto.

La Asl ha inoltre creato uno sportello dedicato alle associazioni di volontariato che hanno aderito al progetto dando disponibilità di ascolto dal lunedì al sabato dalle ore 9.00 alle ore 13.00 (info 0761236200).

Aderisce inoltre al Tavolo tematico del volontariato istituito dal Comune di Viterbo sempre con l’obbiettivo di lavorare in rete sul territorio.

La sezione provinciale ha in questi giorni rinnovato il protocollo d’intesa con il centro di riabilitazione Airri Medical di Viterbo per far si che tutte le persone con sclerosi multipla che ne accedano abbiano percorsi personalizzati dedicati.

All’interno della manifestazione nelle varie postazioni, verrà rilasciato materiale informativo sulla Sclerosi multipla, patologia grave del sistema nervoso centrale, cronica e imprevedibile, spesso invalidante, che viene diagnosticata per lo più tra i 20 e i 40 anni e che colpisce principalmente i giovani e le donne colpite in una percentuale due volte superiore rispetto agli uomini.

In Italia sono oltre 110.000 le persone colpite da sclerosi multipla.

Per conoscere la piazza più vicina vai su www.aism.it. Per ulteriori informazioni o per collaborare con la raccolta fondi è possibile scrivere una mail all’indirizzo:aismviterbo@aism.it e/o contattare i seguenti numeri:
Tel.07611718200-3939773204

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.