Memory Tour 2016, residenza d’artista e tappa a Caprarola

0

CAPRAROLA – Fa tappa anche a Caprarola il “Memory Tour 2016 – Giornata della Memoria itinerante”, manifestazione organizzata dal servizio InformaGiovani 8+ in occasione della Giornata della Memoria, ricorrenza internazionale celebrata il 27 gennaio di ogni anno in commemorazione delle vittime dell’Olocausto. L’iniziativa, che si sviluppa dal 26 al 30 gennaio, comprende anche una residenza d’artista, ospitata e resa possibile dai Comuni di Caprarola e Ronciglione presso le ex Scuderie di Palazzo Farnese.

 

Le tappe prevedono presentazioni dell’illustratore e autore piemontese Corrado Bianchetti, autore di “Non ti scordar di me”.

 

Il fumetto, uscito lo scorso 26 ottobre, narra la storia del prozio dell’autore, Aldo Porta, partigiano in Val Luserna fucilato a Caluso, comune del Canavese in provincia di Torino, il 7 aprile 1944. Si tratta di una storia vera, che ha l’intento di narrare dal vivo ai lettori, soprattutto ai più giovani, il periodo della Resistenza. Ogni parte del racconto si basa sulle testimonianze dirette di coloro che hanno condiviso le imprese sulle montagne con il partigiano Aldo Porta o che hanno partecipato alla lotta partigiana nel territorio tra la Valle Po e la Val Pellice (anticamente nota come Valle di Luserna), valli alpine in provincia di Torino. A fare da cornice a questo scenario, la storia del suo amore per una ragazza di nome Rosa, conosciuta casualmente durante il servizio militare tra gli ulivi di Diano Gorleri, frazione di Diano Marina immersa nel verde ligure di Capo Berta.

 

Il programma del “Memory Tour 2016” prevede le seguenti tappe: 26 gennaio, Sutri (11.00-12.30, Istituto Comprensivo “Aldo Moro”, Via Martiri di Via Fani 18); 27 gennaio, Ronciglione (10.30-12.30, sala conferenze Residenza La Pace, Piazza Principe di Piemonte) e Capranica (17.00-19.00, Oak Point, parco pubblico “Corrado Nicolini”, ingresso Via Alcide De Gasperi); 28 gennaio, Caprarola (10.00-12.00, Palazzo della Cultura, Via della Repubblica); 29 gennaio, Viterbo (18.00, Circolo Arci Il Cosmonauta, Via dei Giardini 11); 30 gennaio, Trevignano Romano (10.30-12.30, Centro Culturale “Giuliano Nencini – La Fontana”, Viale Garibaldi 28/30); 30 gennaio, Oriolo Romano (18.00, sala polivalente, Via Claudia 5).

 

Il servizio InformaGiovani 8+ è promosso da una rete di otto comuni della provincia di Viterbo (Barbarano Romano, Bassano Romano, Blera, Capranica, Caprarola, Oriolo Romano, Ronciglione e Sutri) pionieri nella promozione di un percorso integrato che vede le politiche giovanili al centro dei piani di sviluppo territoriale per e con i giovani in ottica sinergica di cooperazione interterritoriale e transnazionale. In questi mesi, oltre al potenziamento delle attività di sportello, mirate a fornire un supporto concreto e quotidiano ai giovani del territorio raccogliendo informazioni, rielaborandole e anche traducendole con il fine di poter proporre loro occasioni mirate quali offerte di lavoro e/o opportunità di formazione all’estero in maniera del tutto gratuita, insieme ai servizi di assistenza nella redazione del curriculum vitae (anche in altre lingue oltre a quella di origine), delle lettere di presentazione per accompagnare le candidature, della documentazione necessaria per la partecipazione a concorsi pubblici e di quella richiesta per le domande di borse di studio, sono già stati organizzati numerosi eventi per la popolazione giovanile e per tutta la cittadinanza interessata ai temi più vicini alle nuove generazioni. Per ulteriori informazioni: info@ig8plus.eu – 0761.66791.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.