Mese del benessere psicologico, venerdì il seminario ”Dipendenza affettiva. Dall’amore allo stalking”

0

 

VITERBO – L’amore, nelle sue manifestazioni più positive e più sane, rappresenta una importante capacità e, nello stesso tempo, un naturale e profondo bisogno di ogni essere umano.

Talvolta, tuttavia, la frustrazione o l’assenza di esperienze serene porta un individuo ad avere rapporti instabili, dolorosi e ossessivi in cui si altera quel necessario equilibrio tra il “dare” e il “ricevere”. L’amore può trasformarsi in un’abitudine a soffrire fino a divenire una vera e propria “dipendenza affettiva”.

Nell’ambito dell’ottava edizione del ”Mese del benessere psicologico”, venerdì 21 ottobre, alle ore 16,30, nello studio medico sociale ”Gente di Cuore” in via Fontanella del Suffragio 34, a Viterbo, si svolgerà il seminario ”Dipendenza affettiva. Dall’amore allo stalking”. L’incontro, curato dalla psicologa Dottoressa Elisabetta Zamparini con la collaborazione della collega Dottoressa Maria Pina Orlando, sarà occasione per offrire spunti di riflessione su questa – ancora poco conosciuta ma diffusa – patologia.

L’iniziativa è l’unico appuntamento della provincia di Viterbo della rassegna nazionale organizzata dalla Sipap (Società italiana psicologi area professionale) in collaborazione con Confcommercio e rientra nella campagna nazionale di promozione della cultura psicologica ”Mese del Benessere Psicologico”, che quest’anno vede protagonisti oltre 120 comuni di 16 regioni, con oltre 350 psicologi impegnati.

L’impegno sociale della dottoressa Zamparini e della dottoressa Orlando è una presenza rassicurante per Viterbo tutto l’anno, offrendo come associazione Fortuna all’interno dello studio medico sociale Gente di Cuore, che dal 2011 offre visite mediche e specialistiche gratuite a tutti i cittadini in condizioni economiche svantaggiate, consulenze e sostegno psicologico a bambini, adolescenti e adulti, valutazioni psicodiagnostiche e psicoterapia individuale e di gruppo a costo sociale. “La formula di offrire 13 incontri gratuiti e poi sedute a 30 euro si è rivelata su Roma, dove l’associazione Fortuna è attiva da anni con questo tipo di sportello, una scelta vincente che ha permesso a tantissimi cittadini di ritrovare il benessere senza barriere di accesso economiche”, spiega la dottoressa Zamparini.

“Il sostegno e supporto dello studio medico sociale gente di cuore si è rivelato fondamentale per importare questo modello nella Tuscia”, continua la dottoressa Orlando, “Siamo orgogliose di affiancare l’ABC e la cooperativa Agatos ogni giorno affinché nessuno rinunci al proprio diritto alla salute, né fisica né psicologica.”

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.