Una passeggiata per riscoprire i luoghi de ‘Il vigile’

0

 

VITERBO – Nell’ambito di “2016 Anno del cinema. Viterbo città del mare – Tuscia terra di Orson Welles, Pasolini, Fellini” e del Tuscia Film Fest 2016 – di cui costituisce una vera anteprima – Antonello Ricci e Davide Ghaleb editore presentano il quarto appuntamento con le cine-passeggiate. Giovedì 7 luglio alle 21 a Viterbo si terrà infatti la passeggiata “Il vigile. Nei luoghi di Otello Celletti alias Alberto Sordi”.

Appuntamento a Piazzale Gramsci, all’ingresso del parco pubblico di Prato Giardino. Racconta e conduce Antonello Ricci. Letture di Olindo Cicchetti. Con la partecipazione di Pietro Benedetti. Pillole “critiche” di Giovanni Fiorentino (Università della Tuscia). Parteciperà il regista Paolo Bianchini, che in quell’avventura fu per Luigi Zampa aiuto regista.

Questo l’itinerario: da Porta Fiorentina (indimenticabile la scena dell’ingorgo) a Piazza San Faustino (dov’era la casa del vigile Celletti), a Piazza del Plebiscito (dove in interni furono ambientati gli uffici del Comune, in esterni il portone di casa del sindaco De Sica e la scena del comizio monarchico per la candidatura di Celletti) e infine a Via San Lorenzo (dove affacciavano sia la bottega dove lavorava da apprendista Remo il giovanissimo figlio di Celletti-Sordi sia la trattoria, con la scena della pernacchia e quella del Musichiere con Sylva Koscina).

Come di consueto, il biglietto per la partecipazione all’iniziativa consiste nell’acquisto del volume di Antonello Ricci “Viterbo città del mare. Tuscia terra di Orson Welles, Pasolini, Fellini. Paesaggi e fotogrammi” (Davide Ghaleb Editore, Vetralla 2016) o di altro volume dal catalogo dell’editore. Info e prenotazioni: 320.6872739 (attivo tutti i giorni ore 12.00-13.00).

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.