Premiati i vincitori del concorso “Ho incontrato San Crispino”

0

 

VITERBO – Con la premiazione dei vincitori del concorso scolastico “Ho incontrato San Crispino” sono entrati nel vivo i festeggiamenti in onore del santo viterbese. Il concorso era riservato agli alunni delle classi V elementare, alle III della scuola secondaria di primo grado e alle I classi del liceo classico e linguistico.

 

I lavori si incentravano su alcune tematiche alle quali San Crispino, durante la sua esperienza, ha dedicato la propria opera, cercando di ricollegarle alla realtà dei nostri giorni: il carcere, il rispetto della vita umana e gli aspetti che rendono meno nefasta la detenzione; la misericordia, il perdono e la capacità di porsi al servizio dei più bisognosi; l’impegno per la pace come risposta alle battaglie che attanagliano la nostra società; la libertà cdi espressione, con particolare attenzione al rispetto delle diversità. I premi della giuria, composta presieduta dalla professoressa Luciana Vergaro sono andati a: Andrea Barlozzetti e Francesco Gangi (V E della “Canevari”), Sofia Gigli (III media dell’istituto paritario “Giovanni Merlini”) e Damiano Lippi (I A del linguistico “Buratti”). Alla consegna dei premi (borse di studio per un complessivo valore di 1750 euro e dieci menzioni d’onore), svoltasi presso la sala degli Aladiani, erano presenti numerose autorità tra le quali il sindaco Leonardo Michelini, il vice sindaco Luisa Ciambella, l’assessore comunale alla Pubblica istruzione Antonio Delli Iaconi, rappresentanti della Provincia, della Prefettura, della Questura, dellassociazione nazionale Polizia di Stato, i dirigenti scolastici degli istituti viterbesi e il presidente dell’Ordine degli avvocati di Viterbo, Luigi Sini.

 

Venerdì 3 giugno è previsto il secondo appuntamento del concorso riservato alle prime quattro classi delle elementari (un elaborato grafico) con l’accoglienza dei partecipanti presso il parco dei frati cappuccini, la visita guidata a San Crispino e alla mostra cinematografica “Emozioni del cinema” realizzata dai fratelli Francesco e Gaetano Paolocci, nella quale si potranno ammirare dinosauri, gladiatori della Roma imperiale, l’antico Egitto (aperta al pubblico fino a domenica 12 giugno, dalle 15.30 alle 18.30 – ingresso gratuito). Alle 11.30 la premiazione dei vincitori del concorso che riceveranno un Lim per l’elaborato più votato dalla giuria popolare e quattro tablet ai quattro migliori elaborati scelti dalla giuria nominata dall’associazione San Crispino. I festeggiamenti in onore del santo proseguiranno, con altri appuntamenti religiosi e ricreativi, fino a domenica 12 giugno e si concluderanno con la processione solenne con la statua di San Crispino dopo i vespri delle 17.30, alla quale seguirà, alle 18.30, la santa messa.

 

thumbnail_san crispino Premio 2

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.