Premio Fausto Ricci, a Viterbo si avvicina la quarta edizione

0

 

VITERBO – Si avvicina a Viterbo la quarta edizione del Premio Fausto Ricci, il concorso internazionale di canto lirico istituito dall’associazione artistico-culturale XXI Secolo, presieduta da Giuliano Nisi, in collaborazione con l’Università della Tuscia, la Scuola Musicale Comunale e il Gruppo Consolare di Viterbo del Touring Club Italiano e con il patrocinio del Comune di Viterbo. Il premio è stato ideato per onorare la memoria del famoso baritono viterbese Fausto Ricci, nato nel 1892 e scomparso nel 1964.

Il Premio Fausto Ricci si svolgerà dal 7 al 9 ottobre 2016. Venerdì 7 e sabato 8, nella Sala Mendel (Chiostro della Trinità), è in programma la prima fase, in cui i partecipanti saranno valutati nell’esecuzione di arie indicate nel bando di concorso, con l’accompagnamento di un pianista. Domenica 9 ottobre a partire dalle ore 17.30, presso l’Auditorium di Santa Maria in Gradi si terrà la serata finale aperta al pubblico, in forma di concerto, al termine della quale sarà proclamato il vincitore e sarà assegnato un premio per la miglior interpretazione. Per l’occasione sarà inoltre celebrata la figura di Fausto Ricci. Inclusi nel programma del Premio sono altri due concerti, uno svoltosi lo scorso 16 settembre in Sala Mendel e un altro sabato 1 ottobre a S. Maria in Gradi (ore 18), nell’ambito della stagione concertistica universitaria, con l’orchestra sinfonica EtruriaEnsemble e la pianista Anna Lisa Bellini, direttore Fabrizio Bastianini.

La commissione giudicatrice è composta da autorevoli rappresentanti della lirica nazionale e internazionale, del teatro e della musica, tra cui il tenore Antonio Poli, i maestri Fabrizio Bastianini e Romualdo Savastano e Boris Ignatov, casting manager del teatro dell’Opera di Stoccarda. A presiederla c’è il baritono viterbese Alfonso Antoniozzi. I vincitori riceveranno anche borse di studio per il complessivo importo di 2300 euro e saranno presenti alle esibizioni qualificati agenti musicali.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.