San Lorenzo Nuovo, oltre 1500 fedeli per l’uscita straordinaria del Santissimo Crocifisso.

0

 

SAN LORENZO NUOVO – Mercoledì 14 settembre 2016 un eccezionale Processione Solenne ha accompagnato il SS Crocifisso nella sua uscita straordinaria voluta per celebrare degnamente il Giubileo della Misericordia.
L’eccezionalità dell’Evento è stata testimoniata dalla presenza del Vescovo di Viterbo, Mons. Lino Fumagalli, che ha presieduto la Solenne Processione, di numerosi Parroci della zona e dei Sindaci dei paesi vicini.

L’uscita dell’importante “Reliquia” da sempre venerata nella Chiesa Parrocchiale è stato accolta da almeno 1500 fedeli in religiosa adorazione, non solo sanlorenzani ma anche tanti abitanti dei centri limitrofi, e da un maestoso tappeto ornamentale realizzato lungo tutta Via Umberto con il quale i cittadini di San Lorenzo Nuovo hanno voluto manifestare la propria devozione, il proprio sentimento di amore e riconoscenza per il Santissimo Crocifisso.

“Ringrazio dal profondo del cuore e mi complimento vivamente, anche a nome di tutta l’Amministrazione Comunale, con tutti coloro che hanno ideato, organizzato, gestito e collaborato alla realizzazione di questa storica infiorata e di tutta la Processione Solenne, dice il Sindaco di San Lorenzo Nuovo, Massimo Bambini. Nonostante qualche timore dovuto alle previsioni meteo ed alla maestosità dell’infiorata tutto si è svolto alla perfezione senza alcun intoppo o imperfezione. E’ stato un vero e proprio spettacolo che ha evidenziato la capacità di San Lorenzo e dei sanlorenzani di fare, se lo vogliono, cose incredibili.

Disciplina, organizzazione, cura dei particolari ma anche spirito di sacrificio, impegno, passione, volontà, dedizione e soprattutto senso di appartenenza sono tutte caratteristiche emerse in maniera straordinaria nell’organizzazione dell’Evento. Erano anni che San Lorenzo Nuovo non viveva un evento di tale portata. Erano anni che San Lorenzo Nuovo non vedeva tutta, ma proprio tutta, la popolazione collaborare con un unico intento, per uno scopo comune. Come Sindaco ma soprattutto come Sanlorenzano ne sono profondamente orgoglioso e felice. Bravi, bravi ed ancora bravi!!!!”

Il Santissimo Crocifisso è una scultura lignea policroma risalente al XII secolo e conservata nella Chiesa Parrocchiale di San Lorenzo Nuovo. Fu trasportata nel luogo ove si trova attualmente, il 12 ottobre 1778 dal paese vecchio chiamato San Lorenzo alle Grotte. Il Crocifisso viene portato in Processione ogni 15 anni, in occasione del Festone o in casi eccezionali come avvenuto quest’anno in seguito al Giubileo della Misericordia. La prossima uscita, al momento programmata è quella per il Festone 2027.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.