A Belcolle Natale con i fiori

0

VITERBO – Da domani, sabato 19 dicembre, e fino al termine delle festività natalizie il corridoio interno dell’ospedale di Belcolle, che dal piano 0 nei pressi del bar comunica con il blocco verso il pronto soccorso, diventerà un prato fiorito grazie ai manufatti realizzati dai degenti nel reparto di Pediatria.

 

Il progetto di umanizzazione, realizzato da Arterapia, si è avvalso della collaborazione delle scuole De Amicis, di San Martino, San Giovanni, la Bottega dei talenti e dell’istituto Santa Rosa, del gruppo restauro del giardino di Filippo e degli operatori Abio, oltre che del sostegno fattivo di Viterbo con amore e dello Studio Arcangeli.

 

“Arterapia – spiega il rappresentante dell’associazione, Augusto Terenzi – è attiva da molti anni nel reparto pediatrico di Belcolle e il nostro supporto rispetto alla condizione di ricovero è dichiaratamente un grosso aiuto per abbassare l’ansia e la paura dell’ospedale nei piccoli pazienti e si inserisce all’interno della volontà di umanizzazione dell’ospedale. Per tre mesi ci siamo adoperati per fare fiori semplici colorati e tanti, tanti per quanti sono stati i collaboratori (bambini insegnanti volontari e disabili). Ormai siamo arrivati a quota 400 e volendo potremmo andare avanti ancora. Ora siamo arrivati al momento finale. Domani Babbo Natale arriverà in ospedale e qui la sorpresa: un prato fiorito colorato e allegro. Ci saranno anche tutti quelli che hanno preparato i fiori e chi vorrà potrà anche portarsi a casa il suo fiore come ricordo di questo momento di condivisione e di positività. In questo nostro mondo che ha bisogno della partecipazione di tutti noi”.

 

Il prato fiorito di Arterapia si presterà da ideale scenografia per il programma di eventi pensati per le prossime settimane. Si inizia domani, alle ore 11,30, con la tradizionale visita, prima in Pediatria e poi al piano 0, davanti al bar, di Babbo Natale, come sempre carico di regali offerti dalla sezione comunale dell’Avis e dall’Iperconad di Viterbo. A seguire avrà luogo una esibizione della Scuola internazionale di danza Katak.

 

Lunedì 22, alle ore 15, sempre al piano 0, avrà poi luogo un concerto della classe di clarinetto dell’Istituto comprensivo statale Pietro Egidi, diretta dal maestro Giovanni Mentuccia, mentre martedì 22 dicembre, alle ore 15, i volontari di Caffeina si recheranno al reparto pediatrico per l’incontro di lettura “Ti racconto una fiaba, fiabe ad alta voce”.

 

Il calendario di iniziative terminerà martedì 5 gennaio con la visita annuale della Befana, sempre targata Avis Viterbo – Iperconad.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.