Due medici assunti a tempo indeterminato dalla Asl di Viterbo

0

VITERBO – Due nuovi medici destinati all’emergenza potranno essere assunti a tempo indeterminato dalla Asl di Viterbo mentre altre 32 assunzioni saranno effettuate nelle Asl di Roma. L’autorizzazione regionale, arrivata in queste ore, va ad aggiungersi (per quanto riguarda Viterbo) alle cinque assunzioni a tempo indeterminato e a quelle (4 medici e 10 infermieri) decretate nemmeno un mese fa.

 

Se serviva ancora una prova dell’inversione di tendenza della sanità del Lazio – dopo che pochi giorni fa è iniziato un percorso per uscire dal commissariamento – credo che questa sia la migliore risposta. Sappiamo che la strada è ancora lunga, ma siamo anche consapevoli che continuando così non ci potranno che essere miglioramenti costanti.

 

Enrico Panunzi (foto)
Consigliere regionale Pd e Presidente Sesta Commissione

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.