Recupero Ticket Lazio: interviene il Difensore Civico

0

REGIONE – “Sulla ben nota vicenda delle somme richieste ai Cittadini da parte della Regione Lazio per tentare il Recupero di Ticket Sanitari non pagati avevamo avviato un’azione collettiva facendo richiedere ai partecipanti, tra l’altro, l’intervento del Difensore Civico Regionale.

 

Ebbene, è notizia di questi giorni che il Difensore Civico sta chiedendo spiegazioni alla Direzione Regionale programmazione economica, bilancio, demanio e patrimonio della Regione Lazio. Il Difensore Civico inoltre chiama in causa, con le sue comunicazioni, anche direttamente il Presidente della Regione Lazio.

 

Il Difensore Civico sta inviando richieste di chiarimento per ogni singola istanza ricevuta (inviandone copia anche ai singoli Cittadini che hanno aderito all’azione) realizzando quindi una formidabile attività pressoria nei confronti degli Organismi Regionali.

 

Possono utilizzare il modulo sia i Cittadini che hanno già pagato (in caso di accettazione si chiederà un rimborso) che i cittadini che hanno utilizzato altri moduli che non prevedevano la comunicazione al Difensore Civico.

 

Sconsigliamo di inviare al Difensore altri moduli poiché quello da noi predisposto contiene istanze specifiche per tale Autorità. Ricordiamo infatti che il Difensore Civico ha ampi poteri di intervento in caso di inadempienza della Regione Lazio, ma solo se correttamente interpellato.

 

Chi avesse difficoltà con internet, o anche chi ha bisogno di chiarimenti su come compilare il modulo, può chiamare il servizio prima assistenza dell’associazione allo 0766/036164, oppure può rivolgersi, dal martedì al venerdì dalle 16:00 alle 19:30, alla sede di Via Bramante 18/A a Civitavecchia. Ringraziamo infine il Dott. Felice Maria Filocamo, Difensore Civico della Regione Lazio, per la disponibilità e l’impegno con cui tutela i Cittadini della Regione”.

 

Sportello Consumatori

 

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.