San Lorenzo Nuovo in prima linea nella donazione degli organi

0

SAN LORENZO NUOVO – Il Comune di San Lorenzo Nuovo darà ai propri cittadini la possibilità di esprimere , al momento del rilascio o del rinnovo della Carta d’Identità, il proprio consenso o diniego alla donazione di organi e tessuti. Il progetto prevede che l’Ufficiale dell’anagrafe, al momento del rilascio o del rinnovo del documento d’identità, informi il cittadino della possibilità di poter inserire nella banca dati del sistema Informativo Trapianti (SIT) del Ministero della Salute il consenso o il diniego alla donazione di organi e tessuti.

 

Basterà firmare un modulo ed il dato sarà acquisito telematicamente dal SIT, senza nessuna dicitura sulla carta d’identità; dal momento dell’acquisizione l’espressione della volontà dei cittadini sarà consultabile, in caso di necessità, in modalità sicura dai medici dei coordinamenti trapianti.

 

“Con questa iniziativa – dice il Sindaco Massimo Bambini – a costi irrisori per il Comune e senza costi per il cittadino, resa possibile anche grazie alla disponibilità del personale dell’ufficio anagrafe, riteniamo di poter fornire il nostro contributo alla donazione di organi e quindi a salvare vite umane, sia sensibilizzando la popolazione sull’importante problematica, sia aumentando il campo dei potenziali donatori”.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.