Tarquinia, conto alla rovescia per la Giostra delle Contrade

0

 

TARQUINIA – “Parte il conto alla rovescia per la Giostra delle Contrade, uno degli eventi più suggestivi della primavera tarquiniese. L’ attesa è tanta per un appuntamento che lo scorso anno ha attirato a Tarquinia, terrà al confine tra le due maremme non che gioiello etrusco e medievale, migliaia di appassionati e curiosi.

 

In questi giorni il Comitato dei festeggiamenti della Giostra delle Contrade ha svelato il calendario eventi della manifestazione. Il ricco programma si snoda attorno alle due giornate cardine della manifestazione;

 

Sabato 4 e Domenica 5 giugno.

 

Nella Giornata del Sabato fin dal pomeriggio sarà allestita presso piazza Cavour un’area dedicata ai più piccoli con il gioco del “Baby Saracino” e il “Giuramento del giovane cavaliere”. La piazza sarà inoltre colorata da un mercatino medievale d’arti e mestieri; l’alchimista, l’artigiano d’armi in legno, il conciatore di pelli, il ceramista, che arricchiranno la piazza ricreando una suggestiva atmosfera rievocativa dell’epoca prima del passaggio dei nobili cavalieri.

 

Ore 20,30 spettacolo del Gruppo degli Sbandieratori e Musici di Soriano nel Cimino, campioni d’Italia nel 2014.

 

Ore 21,00 partenza del corteo storico delle dieci Contrade di Tarquinia. Oltre 50 i cavalli impegnati per la sfilata e circa 300 figuranti in costume d’epoca accompagneranno i valorosi cavalieri che il giorno successivo disputeranno il Palio.

 

Al termine del corteo seguiranno spettacoli col fuoco, combattimenti in stile medievale e artisti di strada.

 

A chiusura della serata spettacolo del Gruppo degli Sbandieratori e Musici di Soriano nel Cimino.
Domenica 5 giugno è la giornata più attesa. Saranno 10 le Contrade dell’antico Castrum di Corneto in lizza a contendersi l’ambito Palio dedicato alla Madonna di Valverde.

 

Alle ore 15,00 partenza del corteo accompagnato dal gruppo degli Sbandieratori e Musici di Montefalco da piazza Cavour con arrivo trionfale tra i rulli di tamburo e il suono festoso delle chiarine a Campo Cialdi . In questo campo dal panorama mozzafiato avrà inizio la Giostra. Saranno 4 i cavalieri che per ogni squadra tenteranno la sfida dinanzi al temibile Saracino. Incoraggiati dai propri “contradaioli” i valorosi cavalieri andranno alla ricerca dei 6 anelli in punta di lancia e del centro della stella sorretta dal Moro lungo l’impegnativa pista di 160 metri tra curve e salite.

 

Completano la manifestazione inaugurando così la settimana dedicata alla Giostra delle Contrade la proiezione Venerdì 27 maggio alle ore 18,30 presso il Cinema Etrusco del primo video documentario sulla storia del Saracino a Tarquinia realizzato in collaborazione con Oltrepensiero Redazione e una Mostra Espositiva presso l’Auditorium San Pancrazio che sarà inaugurata Sabato 28 Maggio alle ore 18 e rimarrà aperta sino al 2 Giugno.

 

Siamo orgogliosi di quanto riusciti a mettere in campo per questa edizione, un lavoro duro e appassionato che è stato sposato dall’intero territorio creando un coinvolgimento tale da rendere la manifestazione un fiore all’occhiello per la nostra Città e non solo”.

 

Il Comitato Giostra delle Contrade di Tarquinia

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.