“Agricoltura consapevole” siglato il Protocollo tra Comune di Soriano e Assofrutti

0

SORIANO NEL CIMINO – Il Comune di Soriano in prima linea per la tutela ambientale.
E’ stato firmato infatti, qualche giorno fa, dal sindaco Fabio Menicacci, il Protocollo sperimentale per un’agricoltura consapevole.

 

L’accordo, voluto e promosso da un gran numero di agricoltori sorianesi, sottoscrive l’intesa con Assofrutti, l’associazione più rappresentativa dei produttori di nocciole nel territorio del viterbese.
Molteplici sono gli obiettivi prefissati nel documento, in primo luogo una maggiore razionalizzazione nell’uso dei pesticidi con la finalità di diminuirne progressivamente l’utilizzo per avere un prodotto caratterizzato da maggiore qualità e, soprattutto, salubrità.

 

Un intervento del genere presuppone una profonda sensibilizzazione degli agricoltori sul tema, per far sì che la coltivazione sia incentrata su una maggiore tutela dell’ambiente ed abbinata ad un più largo utilizzo di quella che viene definita “lotta guidata”: una tecnica che riduce il numero dei trattamenti chimici ed aumenta, proporzionalmente, quelli basati sulla ricerca e sulla sperimentazione, attraverso l’uso di prodotti meno tossici e di interventi di carattere biologico e meccanico.

 

Nella realizzazione pratica, il protocollo prevede che l’Assofrutti e l’amministrazione comunale, tramite le rispettive competenze tecniche e scientifiche possedute dai loro agronomi, si attivino per fare informazione dettagliata agli agricoltori, rispondendo alle loro domande e perplessità e, soprattutto, fornendo dei bollettini di trattamento con i principi attivi che possono essere impiegati nel rispetto delle linee guida contenute nel documento.

 

Tutti coloro che decideranno di aderire al programma di riduzione dei fitosanitari saranno iscritti nel “Registro comunale dell’Agricoltura consapevole”, il che comporterà la delimitazione dei confini da trattare con speciali cartelli colorati e contraddistinti dalla dicitura “Agricoltore consapevole”.

 

Sia il Comune che l’Assofrutti, infine, si impegnano ad organizzare degli incontri di approfondimento e di informazione, oltre ad istituire una commissione, costituita da amministratori, agronomi e agricoltori, con la finalità di promuovere la consapevolezza di un’agricoltura di qualità, improntata alla tutela del territorio e della biodiversità.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.