Ruzzolone, oltre cinquecento persone per le gare nazionali di Soriano

1

SORIANO NEL CIMINO – Si è conclusa a Soriano la gara nazionale di Ruzzolone, che ha visto la straordinaria partecipazione di oltre cinquecento persone.

 

L’evento, organizzato dal Gruppo sportivo provinciale del lancio del Ruzzolone con il patrocinio del Comune di Soriano, si rifà ad uno sport antichissimo, il lancio del formaggio, risalente addirittura all’età degli Etruschi.

 

Ai tempi moderni, la forma di formaggio è stata sostituita da un disco di legno che viene fatto poi “ruzzolare” appunto, su percorsi in discesa appositamente regolamentati per lunghezza e dimensioni.
Si tratta di uno sport affiliato al Coni ed alla Federazione Italiana Giochi e Sport Tradizionali che conta numerosi appassionati in tutt’Italia ed in tantissimi, per questa competizione di due giorni, sono arrivati in paese, prevalentemente dalle province di Modena, Bologna, Terni, Perugia e Siena, poi a seguire da Toscana, Emilia Romagna e Lazio.

 

Del resto, in provincia di Viterbo il campo in loc. Sanguetta è l’unico ra norma per questo tipo di gare a livello nazionale essendo stato adeguato, dall’amministrazione comunale, con la realizzazione delle sei piste necessarie.

 

Al termine della gara questa è la classifica dei vincitori:

 

Categoria A – Coppie
1- Chiodi Giuseppe e Gubertini Marcello della società sportiva S.Antonio (MO)
2- Balducelli Marco e Zuccardini Mario della Santa Lucia (BO)
3- Gualmini Fernando e Scaglioni Romano- S.Antonio (MO)

 

Categoria B – Coppie
1- Barcherini Raniero e Crocione Giuseppe – Fornole (TR)
2- Mucciarini Gian Piero e Borelli Germano – S.Antonio (MO)
3- Pazzaglia Sergio e Maramigi Rino – Bosco (PG)

 

Categoria C – Coppie
1- Pellegrini Daniele e Pigati Alfio – Fanano (MO)
2- Chesi Gabriele e Chesi Silvano – Lama Mocogno (MO)
3- Raschi Carlo e Pedroni Pietro – Montese (BO)

Commenta con il tuo account Facebook
Share.