OnTuscia.it

Il quotidiano della Tuscia       DIRE
 
 

Blera, “Dediche d’amore”: una prima di grande successo per i ragazzi speciali di Juppiter

In: Spettacolo

14 giugno 2012 - 15:37


saluti iniziali

BLERA – (c) «Emozionante, intenso, commovente» ‐ queste le parole che di più risuonate dopo lo spettacolo all’interno dell’Ex Chiesa di San Nicola di Blera, pronunciate dalle più di duecento persone presenti. All’interno della splendida cornice, il gruppo teatrale 54° km di Juppiter ha incantato il pubblico, lasciando tutti a bocca aperta. Grande la soddisfazione del Sindaco Francesco Ciarlanti e dell’Assessore alle Politiche Sociali Luca Belardinelli, che hanno fortemente voluto e sostenuto tutta l’attività teatrale dei ragazzi speciali.

 
Da ottobre infatti a Blera il gruppo, diretto dal Maestro Marcello Sambati, autore, attore, regista teatrale e scrittore, tutte le settimane si è incontrato per sognare, costruire e mettere in scena Dediche d’amore. «Uno spettacolo che non è finzione ‐ ha sottolineato Salvatore Regoli, presidente di Juppiter – uno spettacolo in cui ogni ragazzo si esprime per quello che è, in cui si vivono momenti di poesia altissimi».

 

Così il dolore, la passione, la delicatezza e la forza dell’amore, insieme al sogno, al desiderio, alla paura di essere uomini e a quella di perdere, qualcosa o se stessi, insieme alla voglia di la libertà e di sentirsi vivi, sono saliti sul palco, con le voci e i silenzi, incarnati dai ragazzi speciali, ma al tempo stesso sentiti e vissuti da tutto il pubblico presente, perché sono i sentimenti di ogni uomo. Tante le autorità presenti del distretto Vt4 alle quali, dopo Blera, i ragazzi del 54° km hanno dato appuntamento per il 18 giugno a Sutri, alle ore 21.00, presso il parco delle scuole elementari, in
viale Guglielmo Marconi. Il 20 giugno tappa a Soriano nel Cimino, presso il chiostro del comune.

 

 


Realizzazione sito