OnTuscia.it

Il quotidiano della Tuscia       DIRE
Facebook Twitter App Android App iOS Contattaci RSS
 
 

“L’avaro”, a Soriano il nuovo spettacolo della compagnia teatrale “Le Maschere Allegre”

In: Spettacolo

23 giugno 2012 - 11:43


Maschere2

SORIANO NEL CIMINO – (m) Il nuovo spettacolo della compagnia teatrale “Le Maschere Allegre”, “L’Avaro”, si svolgerà il 29 e il 30 giugno a Soriano nel Cimino presso il Chiostro della Madonna del Poggio.

 

Lo spettacolo sarà liberamente tratto, con spunti sia dal testo di Molierè, che dalla sceneggiatura di Tonino Cervi, con una personale rilettura da parte del regista Sergio Urbani che contestualizza l’opera a metà del Novecento, proprio a ridosso della fine della Seconda guerra Mondiale e della liberazione ad opera delle forze Anglo-Americana a supporto di quelle partigiane.

 

In un’atmosfera oniricamente Felliniana, l’amato Don Arpagone,che mantiene la solita indole e rimane attento ad isoliti interessi, sarà messo alla prova da nuove tematiche, come l’antisemitismo e il favoreggiamento al regime.

 

Anche la messa in scena sarà particolarmente suggestiva. Lo spazio scenico in cui si muoveranno gli attori sarà una sorta di piazza, o di ring, con gli spettatori posti sul perimetro di questo palcoscenico osservabile in quattro dimensioni.

 

Questa particolarità regalerà ad ogni spettatore una prospettiva esclusiva, completamente diversa da tutti gli altri. In questo nuovo spettacolo, Le “Maschere Allegre”, che negli ultimi anni hanno ottenuto successi e riconoscimenti in moltissime regioni, collaboreranno con la scuola di danza “Musikè” di Soriano nel Cimino, che curerà le coreografie firmate dall’insegnante Gioia Tarulli.

 

 

 

 


Realizzazione sito