Nuoto, continuano i risultati positivi per Elia Vicidomini della Larus

0

VITERBO Elia Vicidomini (foto), dodici anni e nuota dall’età di sei, continua ad inanellare successi nelle vasche di tutta Italia. L’ultimo in ordine di tempo a fine ottobre quando durante il Meeting Nazionale di Halloween, che si è svolto a Ostia, si è portato a casa un oro e due argenti nei 50 dorso, 50 delfino e 50 rana. Non solo, è stato l’unico di Viterbo selezionato per la particolare staffetta 8 x 100 mista nella quale ha dato un importante contributo alla sua squadra per la vittoria finale del trofeo.

Il ragazzo è giovane e si farà, ma al contrario di quanto diceva la famosa canzone di De Gregori le sue spalle non sono strette, anzi, sprigionano una forza esplosiva che lascia spesso senza parole gli osservatori.

 

Nonostante la giovanissima età il ragazzo ha collezionato oltre trenta piazzamenti sul podio, oltre quindici dei quali lo hanno visto tornare a casa con una medaglia d’oro.

 

Nella stagione 2013 ad esempio ha vinto i campionati regionali sia estivi che invernali, nel 2014 due ori e un argento agli Internazionali di Riccione, nello stesso anno a Civitanova Marche ha collezionato tre ori così come anche a Cortona nel 2015 e la lista è molto lunga.

 

Ad oggi è un vanto per la provincia di Viterbo ( è di Vetralla ) e lo è certamente per la famiglia che non risparmia parole per la società di cui fa parte Elia “ Non possiamo che ringraziare la società Larus che negli anni ha accompagnato Elia e tutti i ragazzi del settore agonistico in un percorso di crescita, non solo sportivo ma anche umano. Lo ha fatto attraverso degli insegnanti altamente qualificati trasmettendo valori, educazione e soprattutto il senso della disciplina necessaria per diventare dei veri atleti. Particolare menzione la merita secondo noi l’attuale istruttrice Valentina Troili che si sta dedicando molto all’aspetto tecnico”.

 

Elia Vicidomini si è qualificato per la finale del trofeo Lanzi che si svolgerà a Roma a fine mese, e c’è da scommettere che darà del filo da torcere a chi si troverà a gareggiare con lui.

 

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.