Baseball, giornata nera per gli arieti viterbesi

0

VITERBO – In un primo maggio grigio e piovoso, i Rams Viterbo hanno ospitato il Jolly Roger, capolista del girone C del campionato serie A Federale di baseball.

 

La speranza del manager Alberto Massini era di poter vincere sul terreno di casa almeno una delle due partite in programma, ma l’andamento delle gare, così come il tempo meteorologico, non è stato per nulla favorevole.

 

Quello che lascia perplessi è il poco peso in attacco della squadra viterbese, dimostrata dal fatto di essere riuscita a segnare un solo punto in 18 innings. Troppo poco.

 

GARA 1:
Parte malissimo sul monte di lancio Claudio Magnoni per i Rams, che subisce subito 5 punti. Siamo al primo inning, la partita è lunga e c’è tutto il tempo per recuperare. Sfortunatamente però gli arieti viterbesi non riescono a contrastare in attacco la maggiore forza dei toscani. Al termine dell’incontro realizzano solo cinque valide contro le dieci del Jolly Roger e non riescono a segnare neanche un punto anche per merito dei lanciatori avversari, in particolare dell’ottimo giovane Alessandro Ciarla che ha letteralmente dominato sul monte di lancio per i primi cinque inning. Buona la prova di Lorenzo Latini che al sesto inning ha rilevato Magnoni sul monte e in quattro inning ha subìto un solo punto.
Jolly Roger: 502000010= 8
Rams :000000000= 0

 

GARA2:
Nel pomeriggio, l’atteso confronto tra i due lanciatori stranieri, sicuramente tra i più forti del girone, si è giocato in condizioni meteorologiche davvero proibitive per lo sport del baseball, che è nato per essere giocato con il bel tempo e non sotto una fredda ed insistente pioggia battente. Malgrado questo, la partita si è giocata ugualmente e il lanciatore venezuelano della squadra viterbese, Elvis Aliotte, ha dato ancora una volta dimostrazione di efficacia e qualità. L’incontro si mantiene sullo zero a zero fino al quarto inning, quando i Rams, con Daniele Cappannella, riescono a portarsi in vantaggio, anche se solo di un punto.
Aliotte, con la collaborazione della difesa, riesce ad azzerare validamente le mazze dei toscani per sette, lunghi, freddi e piovosi innings. All’ottavo inning, grazie ad una serie di errori, due difensivi ed uno arbitrale, il Jolly Roger raggiunge e supera la squadra viterbese. Gli arieti sono ormai spenti e non sanno reagire in attacco mentre i toscani chiudono l’incontro segnando il terzo punto.
Jolly Roger: 00000021= 3
Rams :00010000= 1

 

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.