Calcio, all’Orvietana la XXIII edizione del Torneo “Memorial Socciarelli”

0

 

ACQUAPENDENTE – L’A.S. Orvietana calcio schierata dal Tecnico Bellini con Breccolotto, Lombardelli, Dorsaneo, Palla, Agostini, Lanzi, Tardiolo, Ronca, Ferretti, Corradini, Marsini, D’Angelo, Marini, Sganappa, Quondam, Mosconi si aggiudica il triangolare Giovanissimi Categoria 2002 organizzato ad Acquapendente nell’ambito della XXIII Edizione del Torneo “Memorial Socciarelli”.

 

La gara vernissage evento organizzato con consueta perfezione logistica dal Dirigente Etruria Calcio Luca Bedini in collaborazione con un attivissimo e qualificato staff di volontari, vedeva gli umbri prevalere per 3-0 sull’Etruria Calcio schierata dal Tecnico Angelo Fioramanti con Mearelli, Boschi, De Nicola, Cannavacciolo, Verrucci, Fastella, Di Giovancarlo, Diego Fioramanti, Giunta, Menghinelli, Bedini, Grillo, Pepe, Evangelisti, Ambrosini, Valentini. Nell’ambito di un primo tempo a reti bianche, Etruria ispiratissima sulle invenzioni di Bedini per le conclusioni di Di Giovancarlo e Menghinelli. La coppia Palla-Tardiolo in bello stile dall’altra parte. Spetta a Matteo Palla dopo ventinove secondi della ripresa a spaccare la gara con una rete frutto di una esaltante intuizione-progressione. Prima delle reti della coppia Ferretti-Agostini doppia protesta della panchina umbra: al sesto per un calcio di rigore non accordato su Ferretti e due minuti dopo per un colpo di testa di Tardiolo ritenuto oltre la riga ma che invece il Direttore di gara reputa ampiamente respinto sulla linea dal reattivissimo portiere Grillo. Nella seconda gara l’USD Manciano schierato dal Tecnico Ginanneschi con Bakija, Buschi, Dragomirescu, Galli, Landolina, Randello, Sbaraglia, Sensi, Stauciuc, Valenti, Vasconi, Franceschini, Conti, Maxim supera per 9 – 8 ai calci di rigore l’Etruria calcio. Tempi regolamentari sul 2-2 con una formazione toscana che oltre alla rete di Stauciuc, confeziona nel primo tempo altre sei palle goal con Franceschini, Vasconi, Stauciuc, Sensi due volte e Conti.

 

Bravissimo e tempestivo tra le file Etruria un Alessio Bedini che concretizza alla perfezione la prima palla a disposizione. Nella ripresa è lo stesso Bedini ad ispirare la rete di Di Giovancarlo e le conclusioni della coppia Fastella- Pepe, mentre tra i toscani la rete di Sensi concretizza una manovra fluida che trova finalizza tori la coppia Landolina-Stauciuc. Stillicidio di emozioni i rigori. Il tiro di Bedini (Etruria) viene respinto dal portiere Buschi. Quello di Dragomirescu (Manciano) colpisce il palo. Il rigore di Diego Fioramanti (Etruria) finisce alto. Quello di Conti (Manciano) colpisce la traversa. Fastella (Etruria) segna.

 

Così come Stauciuc (Manciano). Di Giovancarlo (Etruria) segna così come Sensi (Manciano). Cannavacciolo (Etruria) segna così come Bakija (Manciano). De Nicola (Etruria) segna così come Valenti (Manciano). Pepe (Etruria) segna così come Vasconi (Manciano). Valentini (Etruria) segna così come Landolina (Etruria).

 

Ambrosini (Etruria) spara sopra la traversa. Mentre Galli sigla la rete della vittoria. Debilitata nella finalissima per lo sforzo fatto, la formazione toscana viene superata nella finale per 7-0 da una splendida Orvietana. Oltre al poker di Sganappa alla doppietta di Ferretti ed alle reti singole di Ferretti e Marsini, gli umbri costruiscono un’altra decina di limpide occasioni goal. Per i toscani in bella mostra Landolina, Stauciuc e Sensi.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.