A Montefiascone il 1° Torneo di Bubble Football

0

Pietro Brigliozzi

 

MONTEFIASCONE – Nella tarda serata di ieri si è concluso il torneo di Bubble Football disputatosi sullo stadio delle Fontanelle. Vi hanno partecipato ben ventisette squadre provenienti dalle provincie di Roma, Terni, Grosseto ed, ovviamente Viterbo.

 

La manifestazione è stata organizzata dal consigliere comunale neo delegato all’Assessorato al turismo e attività sportive, signor Umberto Contestabile con il patrocinio della locale Amministrazione comunale. Uno sport nuovo che in Montefiascone è apparso per la prima volta, infatti la manifestazione era intitolata Primo Torneo Città di Montefiascone. Le gare si sono svolte nella serata di due giorni, specificatamente, in quella di venerdì e di domenica.

 

Le singole gare hanno la durata di dieci minuti di gioco effettivo; ogni squadra è formata da cinque giocatori e non ha il ruolo del portiere. Tutti i giocatori in campo sono rinchiusi, al di fuori delle gambe, in una sfera di plastica; le regole da seguire e la grandezza del campo da gioco sono uguali al calcio a cinque. Le fasi eliminatorie, per arrivare ai primi tre posti finali, constano di due incontri diretti dai quali scaturisce la vincitrice che passa ai turni successivi. Il torneo era strutturato in due gironi che, comunque, portavano tutti e due alle fasi finali dei primi tre posti. Questo sport sembra sia conosciuto in Italia, anche se risulta non avere molto seguito.

 

Le sfere vengono prese a noleggio e l’azienda che le fornisce provvede anche alla designazione degli arbitri. Il torneo prevedeva la premiazione delle squadre qualificate al primo, secondo e terzo posto. Al primo posto si è classificata la formazione del Selecao di Montefiascone, al secondo quella del Marchetto di Bagnaia ed al terzo quella dell’Accipicchia di Tuscania. Le tre coppe, in sintesi, sono rimaste in provincia.

 

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.