Arbitri, venerdì cerimonia di chiusura con il presidente nazionale Nicchi

0

 

VITERBO – Si svolgerà venerdì 10 giugno 2016, alle ore 18.30, a Viterbo, presso l’Auditorium del Polo culturale di Valle Faul, la cerimonia di chiusura della stagione sportiva 2015-2016, organizzata dalla sezione di Viterbo dell’associazione italiana arbitri.

 

Alla manifestazione parteciperanno il presidente nazionale dell’Aia Marcello Nicchi e altre importanti personalità dello sport.

 

Durante la manifestazione riceveranno dei riconoscimenti agli associati che si sono particolarmente distinti nella stagione sportiva appena conclusa. Inoltre, saranno consegnati tre importanti premi: quello dedicato alla memoria di “Giuseppe Ioncoli” destinato all’osservatore arbitrale che si è distinto per meriti tecnico associativi; quello intitolato a “Igino Achilli” che riconosce i meriti del migliore dirigente sezionale; infine, il premio istituito per ricordare “Fausto Scapecchi” che viene consegnato al miglior arbitro della trascorsa stagione sportiva. Non si conoscono ancora i nomi dei vincitori che saranno resi noti solo durante la premiazione.

 

È previsto un ricordo di Umberto Aspromonte, storico associato recentemente scomparso.

 

“Sono orgoglioso dell’attività svolta dalla sezione di Viterbo – dichiara Luigi Gasbarri, presidente della sezione di Viterbo dell’Aia – abbiamo raggiunto importanti risultati con un grande lavoro di squadra.

 

Ringrazio tutti gli associati di Viterbo per l’impegno dimostrato, dagli arbitri dell’ultimo corso fino al componente del comitato nazionale Umberto Carbonari.

 

Ringrazio il presidente Nicchi che ci onora della sua presenza alla cerimonia, segno evidente della grande attenzione che ha nei confronti di tutte le sezioni dell’Aia. Siamo una grande associazione – conclude Gasbarri – vogliamo crescere ancora, per continuare a dare il nostro contributo al regolare svolgimento delle competizioni sportive che siamo chiamati a dirigere e al rispetto del regolamento del giuoco del calcio.”

 

 

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.