Calcio, Coppa Italia Eccellenza: vittoria pirotecnica del Montefiascone sulla Vigor Acquapendente

0

Pietro Brigliozzi

 

MONTEFIASCONE – Una gara bella per il gioco espresso e ricca di emozioni per i goal realizzati da ambedue le formazioni, quella che si è disputata, sullo stadio delle Fontanelle, dal fondo in buone condizioni, in un pomeriggio dalle ottime condizioni climatiche, alla presenza di circa cento spettatori, tra il Montefiascone di mister Del Canuto e la Vigor Acquapendente di mister Fatone.

 

La gara era valevole per la Coppa Italia. Le due formazioni sono scese in campo con la voglia di far propri i tre punti in gara, così per i primi venti minuti vi è stata una fase di reciproco studio con continui capovolgimenti di fronte e bel gioco per cui il pubblico si è molto divertito ed appassionato alla gara anche se gli ospiti sembravano più incisivi.

 

Al ventesimo la svolta: su calcio di rimessa il pallone finiva in area e Rocchi, tempestivamente, metteva la palla in rete portando così in vantaggio la squadra ospite. I locali accusavano il colpo, e, pochi minuti dopo, subivano la seconda rete ad opera di Saleppico che, guadagnandosi una palla  mal perduta a centro campo dai locali, cogliendo la difesa un pochino sbilanciata in avanti, si presentava in area e batteva inesorabilmente l’estremo difensore Costanzi. Sugli spalti tra i tifosi locali calava un profondo silenzio; intanto i ragazzi del Del Canuto cercavano di reagire ed, al trentaseesimo, con il veloce Bruno, accorciavano le distanze. Silvestri mandava tutti al riposo con gli ospiti in vantaggio per due ad uno. Al ritorno in campo, per la seconda frazione di gioco, tutti si aspettavano una reazione della formazione locale, ma erano gli ospiti che dando il calcio d’avvio imbastendo la prima azione, si spingevano in avanti, e, con Rocchi, autore di una doppietta, realizzavano la terza rete.

 

A questo punto calava il ghiaccio sui tifosi locali che si rinchiudevano in un profondo sbigottimento. I ragazzi della formazione locale però non si avvelivano, anzi si adoperavano con tutte le loro risorse per cambiare l’andamento della gara così, all’ottavo, guadagnavano un calcio di rigore che Testa trasformava con freddezza. Rincorati per aver accorciato le distanze, la formazione locale insisteva in avanti ed, al dodicesimo, era Lutchener, entrato all’inizio del secondo tempo al posto di Frateiacci, a realizzare la rete del momentaneo pareggio con un bellissimo tiro dal limite dell’area che s’infilava nell’angolino alto, sul secondo palo, alle spalle di Figuretti.

 

Sull’onda dell’entusiasmo i locali seguitavano nella loro fase d’attacco, ed, al ventiquattresimo, Serafini, subentrato da poco al posto di Venanzi, realizzava la quarta rete per i locali riportando serenità tra i propri tifosi ed in vantaggio la propria formazione. Tutto sembrava più facile ma, poco dopo, al ventiseesimo, ancora su pasticcio della difesa, era Viviani a pareggiare il conto per gli ospiti. Quando ormai il pari si dava per scontato, anche perché il tempo volgeva verso la fine, al trentunesimo, ci pensava Bellacima a realizzare la quinta rete che significava vantaggio  per i locali soddisfazione per i tifosi.

 

Al quarantanovesimo, dopo quattro di recupero, Silvestri mandava tutti sotto al doccia con la vittoria in tasca alla formazione del paron Minciotti; tre punti preziosi che, in casa Montefiascone, fanno classifica e morale in vista della prossima casalinga con il Tor Sapienza, formazione di tutto rispetto quindi da non sottovalutare.

 

Mister Fatone: una bella gara tante emozioni e bel gioco?!
“Si un bel gioco tanti goal: I ragazzi si comportati molto bene, vi erano diversi giovani alla loro esperienza; abbiamo costruito molte occasioni alcune delle quali finalizzate altre no. La gara è stata condotta con molto tatticismo, con uno spirito giusto per cui a è stata tirata fino all’ultimo. Sono soddisfatto; al di là dei tre punti perduti, forse, un pari avrebbe meglio rispettato l’andamento della gara”.

 

Mister Del Canuto: un Montefiascone studioso, poi capitolato, poi riemerso, in fine affermatosi; le sue considerazioni!
“Una gara bella; ho visto una squadra reattiva per cui devo elogiare tutti gli atleti in campo. Dovremo rivedere un pochino la fase difensiva, nella quale,oggi, siamo stati un po distratti. La gara è stata giocata a viso aperto. I ragazzi hanno dimostrato grande carattere sorretti da un bravo Carta e da due elementi validi con me Lutchner e Serafini che, in avanti, hanno dato più peso alla fase offensiva. E’ una vittoria  che ci da morale in prospettiva della prossima di campionato con il Tor Sapienza, gara, nella quale, non ci è concesso sbagliare in alcun reparto per l’intero arco dei novanta minuti”.

 

5 Montefiascone: Costanzi; Ciatoni, Belletti; Carta, Bellacima, Testa; Frateiacci, Finocchi, Venanzi, Martinelli, Bruno. All. Del Canuto. A disp.: Bellacanzone, Zolla, Buratti, Lutchner, D’Alessio, Moronti, Serafini.

 

4 Vigor Acquapendente: Figuretti; Brizi, Del Vecchio; Broccatelli, Bedini, Viviani; Ronca, Terrosi, Rocchi, Valentini, Saleppico. All. Fatone. A disp.: Barbabella, Cecconi, Lorenzini, Bacchi, Franchitti, Materazzo.

 

Arbitro: Sig. A. Silvestri RM1, Ass.ti Orlandi, VT; Tartaglia, Ostia L.

 

Reti: 20° pt e 1° st Rocchi(V.A.), 25° pt Saleppico(V.A.), 36° pt Bruno(M.), 8° st r.Testa(M), 12° st Lutchner(M), 24° st Serafini(M); 26° st Viviani(V.A.), 31° st Bellacima(M.)

 

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.