Calcio, Eccellenza: il Montefiascone vince ma non convince

0

Pietro Brigliozzi

 

MONTEFIASCONE – Il Montefiascone vince ma non convince a pieno. La gara tra il Montefiascone di mister Del Canuto e La Sabina di mister Gentili, che si è disputata sullo stadio delle Fontanelle dal fondo allentato e scivoloso, in un mattinata di sole ma piuttosto fredda, alla presenza di circa cento spettatori, ha visto andare i tre punti in palio alla formazione locale.

 

Le due squadre sono scese in campo per vincere, il che per La Sabina avrebbe significato lo scavalcamento del Montefiascone in classifica; per il Montefiascone avrebbe significato l’uscita da un periodo buio con un passo avanti nella metà classifica. Ne è uscita una gara intensa con continui capovolgimenti di fronte e nella fase d’avvio i locali hanno dimostrato una supremazia territoriale anche se pur leggera; su questa linea, al dodicesimo, su bell’azione d’attacco lungo la fascia sinistra, condotta e conclusa da Moronti i locali realizzavano la rete del vantaggio. Doccia fredda per gli ospiti che tentavano una mite reazione mentre i locali rispondevano in contropiede rimanendo in vantaggio fino al fischio per il riposo.

 

Al ritorno in campo gli ospiti apparivano più determinati in avanti alla ricerca del pareggio mentre i locali rispondevano con veloci contropiedi e, su una di queste incursioni, all’undicesimo conquistavano un calcio di rigore che Serafini trasformava con freddezza. Sul due a zero tutto sembrava più semplice per la squadra di Del Canuto, mentre gli uomini di Gentili si spingevano, in blocco, in avanti cercando di raddrizzare il risultato, e, pochi minuti dopo, al quindicesimo, su un’azione d’attacco si guadagnavano un calcio di rigore, battuto e realizzato dal centrocampista Amoroso, mentre veniva espulso Bellacima per doppia ammonizione coinvolto nel fallo che ha causato il rigore.

 

Gli ospiti, trovatisi così in superiorità numerica, si spingevano ulteriormente in avanti alla ricerca del pari mentre Del Canuto, effettuava diverse sostituzioni per rafforzare la line di difesa senza però rinunciare a spingersi in avanti con fasi di alleggerimento, intanto il tempo passava inesorabilmente e, dopo quattro minuti di recupero, allorché arrivava il triplice fischio finale, i tre punti erano in tasca alla formazione locale che così aveva raggiunto il suo fine. Il Montefiascone è tornato alla vittoria ma sotto l’aspetto del gioco non ha convinto molto sia quando era a pieno organico sia negli ultimi venti minuti quando è rimasto con un uomo in meno; diversi gli errori della difesa come anche a centro campo non si è visto un gioco fluido e concreto.

 

La formazione di Del Canuto, comunque, con questa vittoria che fa morale e punti preziosi nella classifica generale, sembra essere ritornata sulla buona strada e, sicuramente, con il recupero di tutti gli effettivi e maggior esperienza dei ragazzi con la migliore loro maturazione, che la porteranno ad essere una squadra più fluida e concreta nei vari reparti, potrà aspirare ad un posto nella zona alta della classifica.

 

2 Montefiascone: Bellacanzone; Ciatoni, Balletti; Testa, Bellacima, D’Alessio; Zagarella, Finocchi, Serafini, Martinelli, Moronti. All. Del Canuto. A disp.: Costanzi, Zolla, Frateiacci, Bruno, Nami, Lutchner, Venanzi.

 

1 La Sabina: Mennini; Delle Monache, Dei Giudici; Dabò, Ciaciò, Amoroso; Della Valleè, Pangallozzi, Cissè, Bergese, Marcelli. All. Gentili. A disp.: Pegsa, Gasperini, Splendori, Rodolfi, Massardi, Danso, Luciani.

 

Arbitro: Ciarniello Rm2 (Ass.ti Ferrentino, Robustelli)

 

Reti: 12° pt Moronti(M), 11° st r. Serafini(M), 15° st r. Amoroso(LS)

 

Note: espulsi 15° st Bellacima(M) doppia Ammonizione.

 

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.