Calcio, Eccellenza: la Vigor Acquapendente passa a Montefiascone (foto)

0

Pietro Brigliozzi

 

MONTEFIASCONE – La formazione del Montefiascone di mister Stefano del Canuto sconfitto di nuovo in casa ad opera della più quotata formazione Vigor Acquapendente di mister Riccardo Fatone.

 

La gara, che si è giocata sullo stadio delle Fontanelle, dal fondo in precarie condizioni, poiché inzuppato di acqua, per cui è risultato estremamente scivoloso, sotto un cielo coperto, con una temperatura piuttosto bassa, alla presenza di circa cento spettatori, ha visto un evanescente Montefiascone soccombere ancora una volta di fronte al più quotata formazione della Vigor Acquapendente. La formazione ospite di mister Fatone si è spinta subito in avanti ma i ragazzi della formazione locale di mister Del Canuto hanno costruito poco in avanti ma hanno retto bene, in fase difensiva, per i primi minuti, poi, sotto l’incalzar degli ospiti, pian piano, hanno iniziato a a cedere fino al ventesimo allorché hanno subito la prima rete; tuttavia non si sono perduti d’animo ed hanno tentano una reazione costruendo qualche buona azione senza però portare seri pericoli alla porta di Barbella. Sul finire del primo tempo su una bell’azione d’attacco, forse l’unica di rilievo, l’arbitro Mansueto concedeva un calcio di punizione ai locali in posizione favorevole; al tiro Moronti che non falliva e mandava la sfera sotto l’angolino alto alla sinistra di Barbella che non nulla poteva.

 

Ripristinata la parità, le due squadre si affrontavano a viso aperto anche se la Vigor ritirava fuori le unghie divenendo pericolosa in avanti tuttavia, al fischio per il riposo, il risultato rimaneva sulla parità di uno ad uno.

 

Al ritorno in campo per la seconda frazione di gioco, la gara rimaneva sulla stessa piega ed, al quarto, doccia fredda per i locali, quando, Delgiusto realizzava la seconda rete portando di nuovo in vantaggio la Vigor. La formazione locale tentava una reazione, ma i suoi limiti tecnici e tattici, ormai a tutti noti, non gli consentivano d’ impensierire seriamente Barbella. Sul finire, quasi copione della prima frazione, al trentasettesimo, era di nuovo la Vigor a passare, con Materazzo, che portava a tre le reti per i suoi; al triplice fischio finale del direttore di gara, il veronese Mansueto, dopo tre minuti di recupero, in una giornata no considerate le sviste, tre altamente clamorose, effettuate durante la gara, sonante risultato di tre ad uno a favore della Vigor Acquapendente. Un Montefiascone troppo lento ed impacciato a centro campo e difesa, poco incisivo in avanti, difronte ad una Vigor Acquapendente pressante e determinata in avanti, ben registrata in difesa. Una sconfitta per la formazione di Del Canuto che vede sempre più vicina la retrocessione, essendo rimasta sola al penultimo posto in classifica visti i risultati di oggi delle dirette concorrenti. Non tutto comunque è perduto; al Montefiascone rimane ancora un esile filo di speranza a condizione che, partendo dalla prossima gara di domenica, in casa del Tolfa, fino alla fine del campionato, non perda più una gara. Tutti ce lo auguriamo, allora con speranza ci viene da dire: forza Montefiascone.

 

1 Montefiascone: Bellacanzone; Ciatoni, Balletti; Bellacima, Faina, Zolla; Zagarella, Finocchi, Moronti, Nami, Ciobanu. All. Del Canuto Stefano. A disp.: Ercolani, D’Alessio Mat., Frateiacci, D’Alessio Mar., Altissimi, Luzzitelli, Bruno.

 

3 Vigor Acquapendente: Barbella; Brizi, Del Vecchio; Broccatelli, Viviani, Avola; Materazzo, Colonnelli, Degiusto, Serafini, Saleppico. All. Fatone Riccardo. A disp.: Figuretti, Nuccioni, Navarra,
Valentini, Franchitti, Giomarelli.

 

Arbitro: Mansueto di Verona: Ass.ti: Lilli di Vt, Giallatini di C.vecchia.

 

Reti: 20° pt e 4° st Delgiusto(VA), 32° pt Moronti(M), 37° st Materazzo(VA)

 

 

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.