Carlo Mancini riceve la benemerenza Coni per meriti sportivi

0

 

VITERBO – Nella giornata di ieri, 22 maggio 2016, a Roma presso la Sala Rossa del Foro Italico si è tenuta la cerimonia di premiazione promossa dall’ UNVS, Unione Nazionale Veterani dello Sport, in cui, con cadenza biennale vengono premiati gli atleti che, nelle rispettive discipline, si sono distinti per l’ impegno nella divulgazione dello sport e dei suoi valori.

 

Nel settore della difesa personale è stato premiato con l’ Attestato di Benemerenza Coni Carlo Mancini, Consigliere Nazionale FIKM, Federazione Italiana Krav Maga, unico viterbese in sala a ricevere il prestigioso riconoscimento.

 

“Con un sentimento di profonda gratitudine ringrazio la FIKM nella persona del Presidente Giuseppe Palma, la dirigenza del Coni, l’ Unione Nazionale Veterani dello Sport nella persona del Maestro Fabrizio Pellegrini per la stima dimostrata nei miei confronti con il conferimento di questo premio di livello nazionale” – sono state le prime parole di Mancini, che prosegue – “Essere premiato in un tempio dello sport come questo, davanti a tanti maestri di sport e di vita che hanno fatto la storia dello sport italiano è un sogno divenuto realtà, provo un’ emozione e una gioia incontenibile”.

 

Durante la cerimonia sono state consegnate benemerenze a Massimo Perla, addestratore cinofilo, noto al grande pubblico per la rubrica del Tg 5 “ L’Arca di Noè”, agli atleti della danza, campioni mondiali, del Karate, del Judo, atleti diversamente abili e non sono mancati momenti di grande commozione quando con un lunghissimo applauso sono stati ricordati tutti i maestri e gli atleti benemeriti che sono venuti a mancare durante l’anno.

 

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.