Consegnati ai nuovi arbitri lo stemma dell’Aia e il libro con la stroia della sezione di Viterbo.

0

VITERBO – Venerdì 11 dicembre 2015, si è svolta nella sede dell’associazione italiana arbitri di Viterbo una riunione tecnica tenuta dall’assistente arbitrale di Can Pro Davide Argentieri, che ha commentato con i colleghi alcuni filmati di azioni di gioco.

 

La riunione è stata preceduta da una breve cerimonia, durante la quale ai 17 nuovi arbitri che hanno superato il corso sono stati consegnati lo stemma dell’Aia e un libro sulla storia della sezione di Viterbo.

 

Questi i nomi dei nuovi fischietti che presto andranno per la prima volta a dirigere una gara: Federico Arriga, Valentina Baroni, Ilaria Bergamaschi, Antonia Bianchini, Giuliano Cianchella, Andrea De Angelis, Berardino Di Biase, Luna Falcone, Emanuele Fausto, Federico Foffi, Federico Lo Giudice, Federica Lugli, Fausto Maria Natali, Andrea Panichelli, Matteo Pepponi, Gabriele Sanarighi e Matteo Tavani.

 

“L’arbitro deve far rispettare le regole – ha detto Luigi Gasbarri, presidente della sezione di Viterbo dell’Aia – ma deve essere il primo a rispettarle e a comportarsi bene anche fuori dal campo di gioco. Accogliamo con piacere questi nuovi colleghi nella nostra grande famiglia.”

 

Il presidente Gasbarri ha dato appuntamento a tutti gli associati a venerdì 18 dicembre per la tradizionale cena e lo scambio degli auguri natalizi.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.