Defensor pronta per l’esordio contro San Martino di Lupari

0

 

VITERBO – A più di un mese dall’inizio della preparazione, con tanti allenamenti e qualche amichevole nelle gambe, è finalmente arrivato il momento dell’esordio ufficiale per la Defensor, al via del campionato di serie A2 nazionale di basket femminile.

Avversaria inedita quella che attende le gialloblù, impegnate in questo sabato sera in Veneto sul parquet di San Martino di Lupari; la formazione di Michele Tomei è infatti una neopromossa della categoria ed è espressione di una cittadina profondamente innamorata del basket, al punto di avere un team anche in serie A1 femminile. Proprio questa caratteristica, che fa di San Martino di Lupari una delle realtà più importanti del panorama nazionale, pone diverse incognite sul match che attende la Defensor:

“Troveremo ad attenderci una neopromossa con tantissime giovani – commenta coach Carlo Scaramuccia – ma il fatto è che non sappiamo che squadra ci troveremo davanti; ci sono infatti tantissime giocatrici che hanno il doppio tesseramento con la serie A1 e dovremo vedere se saranno a referto contro di noi oppure no. Per quello che ci riguarda, pur con il rammarico di non aver potuto disputare tutte le amichevoli che avremmo voluto, è arrivato il momento di entrare nel parquet e dare il massimo. Dobbiamo farci trovare pronti all’appuntamento, abbiamo il vantaggio di aver mantenuto praticamente inalterato il gruppo dello scorso anno e questo potrebbe essere d’aiuto, specie nelle prime giornate quando molte avversarie devono trovare una buona amalgama”.

A disposizione del tecnico viterbese ci sarà anche Giulia Ciavarella, una conferma particolarmente gradita oltre che una giocatrice di altissimo livello, da sempre nel giro delle nazionali giovanili italiane e protagonista con la maglia della Defensor di una prima stagione in A2 condotta a 13,5 punti e 6,8 rimbalzi di media.

“Ci fa molto piacere che Ciavarella abbia deciso di trasferirsi definitivamente da noi – commenta la presidente Francesca Meloni – e vogliamo ringraziare il presidente della Smit Roma Centro, Attanasi, con il quale abbiamo trovato subito un accordo per il cartellino della giocatrice. La Smit è una società molto prestigiosa, con un florido settore giovanile, e Ciavarella è l’ennesima dimostrazione della bontà del lavoro che svolgono dirigenti e tecnici romani. Siamo sicuri che saprà darci una mano notevole anche quest’anno come ha già fatto lo scorso anno”.

Per quanto riguarda le dodici a referto, è previsto l’esordio in A2 di Katrin Stoichkova e Rossana Boccalato mentre ci sarà da attendere ancora una settimana per vedere in azione anche Stefania Maroglio, altra ragazza di grande prospettiva oltre che convocata stabilmente dalle rappresentative giovanili azzurre.

La palla a due è prevista alle 21 e gli arbitri saranno Matteo Semenzato di Mirano (VE) e Diego Secchieri di Venezia.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.