Defensor, vittoria casalinga contro CMO Stabia

0

 

VITERBO – Bel successo casalingo della Defensor che piega 66-55 in casa la CMO Stabia e bagna così con due punti preziosi il suo esordio casalingo in serie A2.

Scatta bene dai blocchi di partenza la Defensor, concentrata in difesa e fluida in attacco: un canestro di Cutrupi e la tripla di Yordanova costringono il coach ospite al primo timeout dopo circa due minuti e mezzo di gioco ma è ancora sull’asse Yordanova-Cutrupi che Viterbo vola fino al +7 (9-2). Ci pensa Potolicchio con cinque punti filati a riavvicinare le ospiti ed è ancora la guardia ospite, dalla lunghissima distanza, a rispondere alla seconda tripla di Yordanova in un duello appassionante. L’ala bulgara è ispirata e trova per la terza volta il bersaglio da oltre l’arco in un match condotto a percentuali altissime e con le difese incapaci di arginare la vena degli attacchi. Al festival della conclusione pesante si iscrive anche Ciavarella che riporta Viterbo a +8 con due tiri liberi dopo la bella conclusione di Ortolani ed è proprio sul 22-14 che si chiude il primo parziale.

Spirito fa volare la Defensor oltre la doppia cifra di vantaggio (26-14) con due penetrazioni fulminanti e il tecnico campano è nuovamente costretto a fermare l’ottimo momento delle gialloblù. Stabia prova ad affidarsi al pressing e alla zona per togliere qualche certezza alle viterbesi ma i problemi maggiori per le campane sono in attacco dove il primo punto del secondo periodo arriva dopo quattro minuti esatti con un libero di O’Dwyer. L’irlandese è la più attiva delle sue, si guadagna anche un gioco da tre punti che spinge Stabia a -10 (30-20) ma Puggioni, con buona personalità, ricaccia indietro il quintetto ospite. Una tripla di Gallo punisce la difesa gialloblù e questa volta è Scaramuccia a dover chiamare timeout quando il tabellone segna 32-26 interno a un minuto e mezzo dalla pausa lunga ed è sempre di sei punti (34-28) il divario quando le squadre tornano negli spogliatoi.

Il terzo periodo si apre subito con un episodio importante: Cutrupi commette il terzo fallo e Innocenti converte un gioco da tre punti per il -3 (34-31) che diventa -1 poco dopo con il canestro di Potolicchio; Viterbo trova grande impatto da Ndiaye che prima segna dalla media distanza, poi serve a Yordanova l’assist per la quarta tripla della sua partita e dà ossigeno alle viterbesi (39-33). Due triple di Innocenti e Ortolani puniscono la difesa di casa che, poco dopo la metà del parziale, deve incassare il gioco da tre punti di O’Dwyer per il primo sorpasso Stabia (41-42). Troppi palloni persi banalmente in attacco dal quintetto di casa facilitano il lavoro delle ragazze di Massaro che si affidano ad un libero di Minervino per salire a +4 (41-45). A sbloccare la situazione per la Defensor è una tripla di Ciavarella che si ripete proprio sulla sirena per il 47-45 di fine periodo.

I dieci minuti conclusivi si aprono con un’altra tripla, stavolta di Puggioni, e con una Defensor che prova ad essere più attenta e determinata anche in difesa, pur dovendo fare i conti ancora una volta con un bonus raggiunto troppo presto e con le ospiti spesso in lunetta. Ciavarella e Yordanova si prendono responsabilità importanti in attacco ed è proprio un gioco da tre punti dell’ala romana a siglare il 60-52 gialloblù a poco più di due minuti dalla sirena finale. Stabia prova un disperato riavvicinamento ma Ciavarella non sbaglia più e per la Defensor arriva il meritato primo successo stagionale, sugellato dai tiri liberi dell’esordiente Maroglio.

66 Defensor: Puggioni 7 (2/2,1/10), Maroglio 2, Boccalato ne, Orchi (0/1), Raiola (0/1 da tre), Yordanova 16 (2/6,4/6), Riccobono 2 (0/1,0/1), Ciavarella 22 (4/8,3/4), Romagnoli (0/1,0/4), Cutrupi 6 (3/6), Spirito 9 (4/6), Ndiaye 2 (1/2). All. Scaramuccia

55 Stabia: Ortolani 5 (1/6,1/3), Innocenti 8 (2/2,1/3), Giuseppone 2, De Rosa, Potolicchio 12 (3/5,2/4), Gallo 7 (0/1,2/4), Di Costanzo 3 (1/1), Minervino 5 (2/6), Tagliafierro ne, Scala ne, O’Dwyer 13 (5/14). All. Massaro

Arbitri: Federica Servillo e Valeria Lanciotti

Note: Tiri liberi Defensor 10/13, Stabia 9/19. Rimbalzi Defensor 36 (Ciavarella 10), Stabia 33 (O’Dwyer 12). Parziali 10’ (22-14), 20’ (34-28), 30’ (47-45).

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.