Delusione Viterbese, contro il modesto Budoni uno scialbo 2-2 in rimonta

0

Massimiliano Chindemi

 

VITERBO – Una Viterbese decisamente al di sotto delle aspettative rimonta due gol a un modesto Budoni, pareggiando una gara che, alla vigilia, si ipotizzava potesse costituire una pura formalità.

 

I gialloblù partono decisamente bene e, all’8′, sfiora il vantaggio a seguito di un’azione insistita di Neglia, che si vede respingere il diagonale sinistro da Sarao; sulla ribattuta si avventa Belcastro, ma anche stavolta il numero uno ospite è reattivo, riuscendo a sventare la minaccia.

 

Passano 8 minuti e Nohman ha sui piedi la palla del vantaggio; la difesa sarda è però brava a chiudersi a riccio e a ribattere l’incursione gialloblù.

 

A fronte di un pressing costante dei padroni di casa, il Budoni non riesce mai ad uscire dalla propria metà campo, rischiando di capitolare, al 22′, a seguito di una rapida girata di Neglia che mette in affanno il portiere ospite.

 

Il primo acuto dei sardi arriva al 26′, con un colpo di testa di Guaiana terminato a lato sugli sviluppi di un calcio piazzato.

 

La squadra ospite prende coraggio e, al 31′, si fa ancora pericolosa con Guaiana, sul cui destro dai venti metri è bravo Pini a distendersi e a respingere.

 

E’ comunque la Viterbese ad avere sempre le migliori occasioni: clamorosa quella occorsa al 38′ sui piedi di Nohman, con l’attaccante gialloblù che, a pochi passi dalla porta, non riesce però ad intervenire su un bel cross generato da Giannone.

 

Nella ripresa ci aspetta una Viterbese arrembante ma, a sfiorare il vantaggio dopo appena due minuti, è invece il Budoni, con El Kamch che, dopo essersi fatto mezzo campo palla al piede, giunge a tu per tu con Pini per poi concludere incredibilmente fuori a causa anche di un rimbalzo fasullo.

 

E’ il preludio al gol dello 0-1, che arriva al 6′ ad opera di Salvini, bravo a sfruttare un’imperdonabile dormita della difesa.

 

Scossa dal gol subito la Viterbese prova a rialzarsi due minuti dopo con Nohman, il cui colpo di testa su cross di Neglia viene ribattuto a fatica da Sarao.

 

Mister Sanderra prova a questo punto a cambiare qualcosa, inserendo Oggiano al posto di uno spento Belcastro nel tentativo di dare più verve alla manovra offensiva.

 

A trovare la via del gol è però nuovamente il Budoni, che al 13′ mette segno la seconda rete con Tumbarello, autore di un destro alla Del Piero su cui nulla può l’incolpevole Pini.

 

Il Budoni festeggia lo 0-2

Il Budoni festeggia lo 0-2

 

Il tecnico della Viterbese prova il tutto per tutto ed inserisce Romeo in luogo di Nuvoli, modificando così l’assetto in un super offensivo 4-2-4.

 

La mossa produce un sensibile aumento di pressione offensiva, che sfocia nel gol messo a segno da Oggiano (29′), a seguito di una respinta corta di Sarao.

 

Il Budoni accusa il colpo e, 60 secondi più tardi, subisce il gol del 2-2 da parte di Nohman, che un destro rabbioso dal cuore dell’area fulmina il portiere avversario riaprendo le sorti del match.

 

Il finale di gara vede l’undici gialloblù gettarsi in avanti alla disperata ricerca del gol vittoria, ma il Budoni riesce a chiudere bene ogni spazio, blindando con mestiere un 2-2 che, alla luce di come si erano messe inizialmente le cose, per gli uomini di Sanderra equivale a oro colato.

 

2 Viterbese Castrense (4-3-3): Pini; Perocchi, Dierna, Scardala, Pandolfi; Addessi (41′ st Dorigatti), Giannone, Nuvoli (18′ st Romeo); Belcastro (9′ st Oggiano), Nohman, Neglia. A disposizione: Mastropietro, Dalmazzi, Pace, Cuffa, Fè, Ansini. Allenatore: Sanderra

 

2 Budoni (4-5-1): Sarao; Meloni, Tumbarello (45′ st Corda), Farris, Zela; Santoro (15′ st Deiana), De Rosa, El Kamch, Foddi, Guaiana (32′ st Caggiu); Salvini. A disposizione: Cossu, Mastio, Saiu, Martinez. Allenatore: Bacciu

 

Arbitro: Madonia di Vicenza (Garofalo di Battipaglia – Esposito di Caserta)

 

Reti: 6′ st Salvini; 13′ st Tumbarello; 29′ st Oggiano; 30′ st Nohman

 

Note: ammoniti El Kamuch, Sarao, Romeo. Angoli: 5 a 3 per la Viterbese Castrense. Spettatori 500 circa. Giornata soleggiata. Terreno in buone condizioni. Recupero: 0′ pt – 4′ st.

 

Serie D, girone G – 4^ giornata (20/09/2015)

 

ALBALONGA – OSTIAMARE 0-1
ARZACHENA – SAN CESAREO 2-1
ASTREA – GROSSETO 1-2
CYNTHIA – CASTIADAS 1-0
LANUSEI – TRASTEVERE 1-0
MURAVERA – TORRES 1-0
OLBIA – FLAMINIA CIVITA CASTELLANA 3-0
RIETI – NUORESE 0-1
VITERBESE CASTRENSE – BUDONI 2-2

 

CLASSIFICA

 

ARZACHENA 10
OSTIAMARE 9
GROSSETO 8
NUORESE 8
MURAVERA 7
ALBALONGA 6
LANUSEI 6
OLBIA 6 *
CYNTHIA 5
SAN CESAREO 4
RIETI 4 *
VITERBESE CASTRENSE 4 *
TRASTEVERE 3
BUDONI 3
FLAMINIA CIVITA CASTELLANA 2
CASTIADAS 1
TORRES 1 (-2) **
ASTREA 0

 

* un partita in meno
** due partite in meno

 

Recupero 2^ giornata (23/09/2015)

 

VITERBESE CASTRENSE – ALBALONGA

 

Prossimo turno – 5^ giornata (27/09/2015)

 

BUDONI – ASTREA
CASTIADAS – ALBALONGA
FLAMINIA CIVITA CASTELLANA – ARZACHENA
GROSSETO – OLBIA
LANUSEI – RIETI
NUORESE – CYNTHIA
SAN CESAREO – OSTIAMARE
TORRES – VITERBESE CASTRENSE
TRASTEVERE – MURAVERA

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.