Europei per clubs “Dragon Boat IDBF”, viterbesi col vizio del podio

0

VITERBO – Ecco l’ennesima avventura per alcuni ragazzi dell’Etruria Dragon-Boat (già Marta Dragon) ancora in terra straniera. Selezionati dal tecnico dell’Indiana Club (e della Nazionale), Antonio de Lucia, alcuni atleti della compagine nostrana di Dragon Boat hanno portato a casa svariate medaglie e la maggior parte d’argento… dalla Francia e precisamente da Divonne les Bains un paesino vicino al confine della Svizzera. Agostino Zampiglia, Alcide Moschini, Stefania e Alessandra Ragonesi, Fantauzzi Carla questi i nomi dei classificati al secondo posto.

 

Tra gli juniores l’assalto dei figli di Agostino e Carla di Alessandra e Stefania che hanno ottenuto il bronzo. Ancora conferme per questo team locale che in pochi anni ha ripreso a far parlare di sè. Ancora Roberto Carelli si conferma coach vincente dato che i suoi atleti si affermano uno dopo l’altro a livello Internazionale e lui probabilmente ambirebbe ad allenare la nazionale Juniores… “la nostra squadra in pochi anni riesce a competere a livello nazionale con squadre blasonate…. e ci ritroviamo in finale a gareggiare con equipaggi composti da squadre maschili mentre noi abbiamo circa otto nove donne a bordo. Queste altre medaglie testimoniano la continuità del nostro lavoro e la bontà della collaborazione con l’Indiana club di Roma. Il valore dei nostri atleti va visto nell’ottica di una partecipazione internazionale…”

 

Carlo Cagnucci l’alter ego di Carelli e dirigente dell’Etruria continua “Non abbiamo dubbi né sul valore dei nostri allenamenti né su quello degli atleti… Siamo fiduciosi nel futuro proprio per l’exploit degli juniores e confidiamo in ulteriori nuovi arrivi per arrivare al top. Occorrono nuove leve per rinforzare la squadra… e anche sponsor per partecipare a gare internazionali, ma anche per ospitarle. Alcune squadre che parteciperanno ai Mondiali in Canada ci hanno chiesto di organizzare noi una gara extra nel nostro bellissimo lago…. Bisognerebbe coinvolgere i comuni e le aziende intorno… ma chissà…”

 

A fine Agosto riprenderanno gli allenamenti agonistici per partecipare a nuove competizioni. Avvicinarsi a questo sport è molto più semplice di quello che si creda. Una maglietta, un paio di pantaloncini. Al resto pensiamo noi. A Capodimonte esiste una realtà che si stà espandendo in armonia, sia per uomini che per le donne, ragazze e ragazzi. Tutti possono partecipare. Siamo presenti su Facebook come Etruria Dragon e potete scriverci per curiosità od altro a etruriadragon@libero.it.

 

medagliati

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.