Ferrara troppo forte per la Defensor

0

VITERBO – Sconfitta netta per la Defensor che, nel sesto turno del campionato di serie A2 femminile di basket, è costretta ad alzare bandiera bianca di fronte all’imbattuta capolista Ferrara. Sul parquet estense la differenza appare chiara sin dall’inizio, con le padrone di casa capaci di partire a tutta velocità e imporre immediatamente la maggiore velocità e fisicità delle proprie giocatrici.

 

Rosset è il terminale offensivo privilegiato di Ferrara che, tuttavia, trova buone iniziative da tutto il quintetto ed anche da chi entra dalla panchina come Missanelli, mentre la Defensor fatica a rimanere in scia. Alla fine del primo parziale il tabellone premia già in modo evidente Ferrara che, dal 28-13, allunga ancora in maniera decisa nel secondo parziale, tornando negli spogliatoi con ben 55 punti a referto e avendo doppiato le viterbesi.

 

Dal terzo periodo in poi, i due tecnici ruotano ampiamente le giocatrici a propria disposizione, concedendo minuti preziosi anche alle più giovani, e il divario non cambia di molto fino alla sirena conclusiva che sancisce il successo di Ferrara.

 

La Defensor tornerà in campo sabato prossimo 21 novembre, sul parquet di casa, per affrontare la Maddalena Vision Palermo di due ex viterbesi come Giorgia Ermito e Giulia Manzotti. La gara si disputerà alle 15 al PalaMalè.

 

79 Ferrara: Nori 4 (2/4), Rossi 2 (0/3,0/1), D’Aloja 5 (1/1,1/1), Cecconi (0/1), Rulli 4 (2/5), Innocenti 4 (1/1,0/2), Rosset 17 (7/9,0/1), Miccio 7 (2/4,1/1), Savelli 9 (1/2,1/2), Nako 2 (1/4), Missanelli 14 (5/9,1/2), Bona 11 (4/11). All. Stibiel

 

47 Defensor: Orchi 8 (4/8), Filoni 2 (1/1), Yordanova 13 (4/6,1/5), Riccobono 5 (0/3,1/2), Ciavarella 7 (2/7,0/1), Romagnoli 1 (0/3,0/1), Puggioni, Flauret 6 (2/3,0/2), Cutrupi (0/2), Spirito 5 (0/4,1/1). All. Scaramuccia

 

Arbitri: Gian Luigi Giancecchi e Paolo Benatti

 

Note: Tiri liberi Ferrara 15/16, Defensor 12/20. Rimbalzi Ferrara 44 (Rulli 6), Defensor 28 (Yordanova 5). Parziali 10’ (28-13), 20’ (55-27), 30’ (68-37). Nessuna uscita per 5 falli

 

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.