Baseball, giornata sfortunata per i Rams Viterbo

0

VITERBO – Sabato 2 aprile è iniziato il campionato di serie A federale di baseball e i Rams Viterbo sono stati ospiti dei neo promossi Angels di Macerata, una squadra giovane e grintosa.

 

GARA 1

 

Su un bellissimo e perfetto campo di gioco, la squadra viterbese ha iniziato subito alla grande, segnando al primo inning ben 5 punti, anche con la complicità di alcune disattenzioni difensive degli avversari, forse emozionati per il loro esordio in serie A.

 

Sul monte di lancio, un concentratissimo Stefano Fanali teneva sapientemente a bada le mazze dei marchigiani e chiudeva i primi tre inning senza subire punti.

 

Piano piano però il Macerata cominciava a colpire la palla e, dal quarto inning, iniziava una lenta ma inesorabile rimonta.

 

I Viterbesi, invece, dopo un brillante primo inning, non riuscivano più ad essere incisivi e inanellavano ben cinque innings senza segnare altri punti.

 

Fanali veniva sostituito sul monte di lancio dal giovanissimo Maurizio Andretta, ma sembrava contratto e non in buona serata, consentendo agli avversari di segnare altri punti e raggiungere i Rams al nono inning sul punteggio di 9 a 9.

 

Come previsto dalle nuove norme, da quest’anno si va subito al tie-break. Il Viterbo segna due punti che danno una breve speranza di vittoria, ma gli Angels ne segnano e si aggiudicano la gara con il punteggio finale di 12-11.

 

VITERBO: 5000002202= 11
MACERATA: 0002013303= 12

 

GARA2

 

Il secondo incontro si gioca in notturna con una bassa ma fitta coltre di nebbia che copre parte del campo esterno in cui si intravedono i giocatori simili a spiriti inquieti in un’atmosfera quasi magica.

 

E’ la gara dei lanciatori stranieri, entrambi venezuelani. Per i Rams l’esperto Elvis Alliotte e per gli Angels il giovane Carlos Perez.

 

Come da copione, è una gara veloce, uno scontro di dominatori del monte di lancio.

 

Infatti fino al settimo inning il punteggio rimane sullo 0 a 0.

 

All’ottavo, proprio quando il giovane lanciatore dei marchigiani sembrava mostrare sintomi di stanchezza, una disattenzione difensiva, invece di chiudere l’inning con un doppio gioco, consentiva agli Angels di andare a punto, che, sull’onda dell’entusiasmo, poi hanno chiuso l’inning segnando 4 punti.

 

Nel nono e ultimo inning, i Rams non hanno saputo reagire e l’incontro si concluso con la vittoria degli Angels per 4-0.

 

VITERBO: 000000000= 0
MACERATA: 00000004/ = 4

 

Diversi errori difensivi e un po’ di sfortuna hanno caratterizzato questa prima giornata di campionato della squadra viterbese.

 

Ottima impressione ha destato l’esordio in campo del lanciatore straniero viterbese. Elvis Alliotte ha dimostrato di possedere non solo un ottimo braccio ma soprattutto una solida esperienza che gli ha consentito di essere sempre lucido e concentrato su ogni lancio.

 

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.