Giro d’Italia: all’olandese Tom Dumoulin la tappa inaugurale

1

 

APELDOORN – Il corridore olandese Tom Dumoulin (Team Giant – Alpecin) ha vinto la Cronometro Individuale di Apeldoorn – Provincia del Gelderland – di 9,8 km, tappa inaugurale del 99º Giro d’Italia. Al secondo e terzo posto si sono classificati rispettivamente Primoz Roglic (Team Lotto NL – Jumbo) e Andrey Amador (Movistar Team).

 

Oltre alla vittoria di tappa, Dumoulin indossa anche la prima Maglia Rosa di leader della classifica generale della corsa.

 

RISULTATO FINALE
1 – Tom Dumoulin (Team Giant – Alpecin) – 9,8 km in 11’03”, media 53,212 km/h
2 – Primoz Roglic (Team Lotto NL – Jumbo) s.t.
3 – Andrey Amador (Movistar Team) a 6″

 

MAGLIE
Maglia Rosa, leader della classifica generale, sponsorizzata da Enel – Tom Dumoulin (Team Giant – Alpecin)
Maglia Rossa, leader della classifica a punti, sponsorizzata da Algida – Tom Dumoulin (Team Giant – Alpecin)
Maglia Azzurra, leader del Gran Premio della Montagna, sponsorizzata da Banca Mediolanum – non assegnata
Maglia Bianca, leader della Classifica dei Giovani, sponsorizzata da Eurospin – Tobias Ludvigsson (Team Giant – Alpecin)

 

La nuova Maglia Rosa, subito dopo l’arrivo, ha dichiarato: “Oggi sono veramente un uomo fortunato. Ho realizzato solo ora di aver vinto di pochissimo. È stata una gara di grande sofferenza, particolarmente nella parte finale del percorso. A dire il vero non mi sento benissimo, ho un dolore allo stomaco ma sono anche felicissimo! C’è l’ho fatta! Sono stato ripagato degli sforzi fatti al Giro di Romandia per preparare questa crono. Non ho fatto la migliore prova contro il tempo della mia vita ma anche non la peggiore. Mi sarebbe piaciuto andare più veloce però conta solo il risultato e vincere qui nei Paesi Bassi ha a sapore speciale…”.

 

Evandro Stefanoni

Commenta con il tuo account Facebook
Share.